Advertisement
Letteratura

Blind for love: Waplington racconta la sfilata Cruise 2017 di Gucci

Flaminia Scarpino
4 dicembre 2016

blind_for_love_book_cover_0027-white_1-xxlarge_transvxghtasyehcyxjxmaij5cn3a6vul2vo9v9osl2enkfm

Se l’amore è cieco, la moda non lo è affatto: si chiama “Blind for love” il prezioso volume in edizione limitata che Nick Waplington ha voluto dedicare alla Cruise 2017 di Gucci, che quest’anno ha scelto come location d’eccezione i chiostri dell’Abbazia di Westminster.

Il libro, edito da Assouline in appena 1000 copie, è decisamente un’opera da collezione: il celebre fotografo inglese, famoso per le sue immagini no filter, ha voluto immortalare i momenti di preparazione alla sfilata, con scatti rubati al backstage, accompagnandoli dalle parole della la ballata “Scarborough Fair” che, come un filo rosso, ha fatto da colonna sonora al fashion show.

gucci-cruise-2017-03

Un volume dedicato ad una delle Maison più celebri al mondo non poteva che essere curato nei minimi dettagli: a racchiuderlo, infatti, un sofisticato cofanetto con il ritratto della regina Elisabetta I, simbolo del Regno Unito e fonte d’ispirazione per Alessandro Michele nell’ideazione della collezione.

Non un semplice reportage, ma una vera e propria narrazione per immagini che restituisce appieno l’atmosfera della sfilata, in un perfetto connubio di storia e stile.


Potrebbe interessarti anche