Blog del Direttore

Blog del Direttore: mistica Turchia

Luca Micheletto
8 febbraio 2013

La Turchia è un luogo straordinario e dai mille contrasti.
Ricordo ancora quando festeggiai il mio nono compleanno nella meravigliosa Istanbul – la cui etimologia viene da “is tin polin”, cioè “nella città per antonomasia” -, un luogo che da quel momento occupa nel mio cuore un posto speciale, fatto di memorie meravigliose di colori sgargianti e odori dolci e speziati.
La Turchia è ogni giorno di più un Paese moderno ed evoluto, pur rimanendo legata alle sue millenarie tradizioni che sin dal tardo Impero Romano l’hanno eletta ponte tra Oriente e Occidente.
Il PIL, a dispetto della crisi, continua a crescere e Istanbul, che ho avuto la fortuna di visitare l’ultima volta un paio d’anni fa, si presenta oggi come una metropoli lanciata verso il futuro grazie alla realizzazione di avveniristici quartieri residenziali e lussuosi shopping mall. L’ultimo dei quali, Istinye Park, ospita al suo interno decine di boutique esclusive delle più prestigiose griffe internazionali.
Ma l’essenza di Istanbul è nei suoi sterminati bazaar in cui ogni turista sogna di perdersi tra spezie, artigianato locale e – colpa della globalizzazionee – prodotti contraffatti.
Esperienza indimenticabile è di certo cenare all’ombra delle imponenti Moschee Blu e di Ayasofya, sulle raffinate terrazze dei graziosi ristoranti che animano ogni angolo di Sultanahmet, il fulcro della vita cittadina.
Ma l’incantevole Turchia non si esaurisce nella sua straordinaria città più nota. Arriva fino alle coste che non possiamo mancare di osservare a bordo di un antico caicco, brindando ad un futuro sicuramente migliore!

Luca Micheletto