Advertisement
Blog del Direttore

Una giornata con Rimowa

Luca Micheletto
29 maggio 2014

_DSC2590

Dal 15 maggio Luuk Magazine ha cambiato look, mantenendo la qualità e l’energia che ci hanno sempre contraddistinto ma con una veste tutta nuova. Non solo una grafica ripensata, più accattivante e interattiva, ma anche tanti nuovi contenuti esclusivi grazie al contributo dei nostri influencer.

Io stesso non potevo certo sottrarmi a questa evoluzione e così ho deciso di reinventarmi blogger, accompagnandovi in alcuni dei luoghi più belli e esclusivi del mondo.

_DSC3197

Per questo primo appuntamento ho deciso di portarvi sul lago di Como e più precisamente a Cernobbio, dove ieri ho potuto passare una splendida giornata in compagnia di Rimowa nello splendido scenario del Villa d’Este.

La giornata è cominciata in pieno centro a Milano, dove mi sono divertito a farmi fotografare con il gruppo di giornalisti e fashion blogger che mi avrebbe accompagnato per le successive gradevoli ore in piazza Duomo e poi in uno dei luoghi che trovo più rappresentativi della mia città: piazza Affari.

_DSC2736

Conosco e apprezzo da anni le valigie firmate Rimowa perché sono tra le poche in grado di coniugare con maestria praticità, riconoscibilità e raffinatezza. Per questa giornata lariana ho scelto un piccolo trolley nero opaco e un porta iPad bianco, senza rinunciare poi a sperimentare un bagaglio da imbarco.

_DSC3033

Ma i Mondiali si avvicinano e neanche la storica valigeria tedesca ha potuto sottrarsi al tormentone brasiliano, creando per l’occasione la nuova linea Bossa Nova, interamente realizzata in uno stabilimento nei pressi di San Paolo e con una finalità benefica: una parte del ricavato verrà infatti devoluto a Saúde e Alegria, organizzazione a sostegno della foresta amazzonica.
I pezzi saranno venduti in un primo tempo unicamente in Brasile, per poi arrivare in tutti i punti vendita Rimowa nel mondo con un prezzo al pubblico vicino ai 1.000 euro.

_DSC3277

Ma la creatività del brand non si ferma qui: nel 2015 è previsto il lancio di Bag2go, un progetto sviluppato in collaborazione con T-Systems, Airbus e Deutsche Telecom che permetterà di localizzare ovunque nel mondo le nostre valigie e di fare il check-in del bagaglio direttamente in casa o in albergo, grazie ad una speciale bilancia interna e a un codice a barre che ci permetterà di appoggiare direttamente la nostra valigia sul nastro trasportatore dell’aeroporto evitando lunghe code.

Non mi resta dunque che correre a organizzare il prossimo viaggio!

Luca Micheletto

Outfit
Camicia: CIT Luxury
Pantaloni: Hamptons NY
Cintura: Polo Ralph Lauren
Mocassini: Moreschi
Occhiali da sole: Ray-Ban
Orologio: Rolex