News

Bloomingdale’s si rifà il look a New York

staff
11 ottobre 2011


L’iconico flagship store Bloomingdale’s situato sulla 59esima strada a New York è stato oggetto di un grande restyling che ha portato nuovi corner dedicati ai marchi più in voga del momento.
“Siamo entusiasti di avere l’opportunità di rinnovare molte aree del nostro negozio sulla 59esima e di proporre nuove iniziative per migliorare l’esperienza di acquisto dei nostri clienti”, dichiara Michael Gould, Presidente e Amministratore Delegato di Bloomingdale’s.
“Il nostro obiettivo è di tenere il nostro flagship store newyorkese al passo con i tempi mantenendo però l’integrità di uno spazio stotico e iconico nel panorama commerciale cittadino”, aggiunge Jack Hruska, executive vice president of creative services di Bloomingdale’s.
La balconata è stata completamente rinnovata ed è ora possibile trovare una nuova Fine Jewelry gallery dove scroprire le esclusive creazioni di Ippolita, John Hardy e Roberto Coin, oltre alla linea 5th Season by Roberto Coin e alle collezioni Brumani, Buccellati, Bulgari, Damiani, Di Massima, Di Modolo, Georg Jensen, India Hicks, Paul Morelli, Suzanne Kalan, Vianna Brazil e Yvel.
Al piano terra, nell’area rivolta sulla Third Avenue, ci sono inoltre spazi dedicati a Dodo, Links of London, Tous e Michael Kors.
Al terzo piano sono ora presenti nuovi brand come Coast, Weekend Max Mara, Robert Rodriguez e Vince Camuto, oltre a marchi che Bloomingdale’s propone da tempo come Cynthia Steffe, Milly, Nanette Lepore, Rebecca Taylor, Tibi, DKNY, Elie Tahari e Trina Turk.
Al settimo piano infine è possibile immergersi in uno spazio completamente dedicato alla casa dove scroprire le eleganti proposte di Ralph Lauren Home, Ann Gish, Barbara Barry, Diane von Furstenberg, Hudson Park, Frette, Pratesi, Sferra, Sky, Abyss e Vera Wang.


Potrebbe interessarti anche