Motori

BMW Serie 6 Gran Coupé: desiderio di perfezione

Cesare Lavia
16 gennaio 2014

2012-BMW-6-Series-Gran-Coupe-Front-Side

Un’auto che nasce da un connubio perfetto di design all’avanguardia, sportività senza compromessi ed eleganza esclusiva, questa berlina-coupé. Le forme sinuose della vettura esprimono imponenza e dinamicità. La terza luce stop, che corre su tutta la larghezza del bordo del tetto, conferisce al segmento posteriore un design inconfondibile. Le proporzioni piatte, il cofano motore allungato e l’abitacolo arretrato le donano una silhouette emozionante e sorprendente, sinonimo di eleganza e unicità.

Si tratta della versione a quattro porte della Serie 6 Coupé, ma, rispetto a quest’ultima, è più grande e comoda; salendo a bordo ci si rende conto subito che tutto è realizzato perfettamente su misura per i passeggeri. I sedili posteriori, dal design sportivo e confortevole, offrono spazio solo per due persone. Nella configurazione 4+1, la BMW Serie 6 Gran Coupé è in grado di trasportare sui sedili posteriori, per brevi viaggi, anche tre persone. Materiali ricercati, dalla lavorazione di pregio, completano il look esclusivo degli interni.

Sia gli anabbaglianti sia gli abbaglianti sono formati dal modulo a LED e dai due anelli luminosi, che si illuminano senza la consueta struttura puntiforme.

I gruppi ottici anteriori integrano le “Cornering Lights”, l’“Adaptive Light Controle”, l’“High Beam Assistant”.

2013 BMW 6-Series Gran Coupe

Le Cornering Lights si attivano autonomamente durante la guida lenta in curva, mentre l’Adaptive Light Controle agisce gradualmente ai movimenti del volante e alla velocità, illuminando perfettamente le strade tortuose; l’High Beam Assistant attiva e disattiva automaticamente i fari abbaglianti in funzione del traffico, consentendo al guidatore una guida rilassata anche di notte.

Per la prima volta, il conducente può non solo modificare le impostazioni delle sospensioni, ma anche scegliere tra il colore e la modalità di visualizzazione grafica del display del pannello strumenti multifunzione: la modalità Comfort, come visualizzazione standard, la modalità ECO PRO, per una guida efficiente, e la modalità Sport, con focus sulla velocità e sul numero di giri.

Il sistema “Dynamic Driving Control” permette invece di scegliere esattamente la modalità di guida desiderata, tanto sportiva quanto comfort.

2012-BMW-6-Series-Gran-Coupe-Rear-Side

BMW Gran Coupé sorprende inoltre grazie alla trazione integrale intelligente BMW “xDrive”, che permette una tenuta di strada perfetta e una trazione ottimale, in qualunque condizione atmosferica e in qualsiasi situazione di guida.

Bmw xDrive si distingue per una sempre perfetta aderenza al manto stradale, anche su fondo sdrucciolevole, senza limitare quel feeling di guida tipico della trazione posteriore. Il sistema di trazione integrale intelligente di BMW trasmette infatti rapidamente la trazione alle ruote con l’aderenza migliore. Grazie ai sensori di BMW xDrive il risultato è encomiabile: maggiore sicurezza, handling preciso e dinamica di guida pura.

2013 BMW 6-Series Gran Coupe

Su questo stessa fronte BMW Head-Up Display, a colori, proietta la velocità e le indicazioni di navigazione sul parabrezza, direttamente nel campo visivo del guidatore, consentendo una lettura rapida delle informazioni più importanti senza distogliere lo sguardo dalla strada.

L’Active Cruise Control, con funzione Stop & Go e indicatore di pericolo di tamponamento, regola automaticamente la velocità e adatta automaticamente la distanza dal veicolo che precede, mantenendola costante: un sensore radar, con un raggio di 200 metri, misura costantemente la distanza dai veicoli.

Con le soluzioni innovative di BMW Connected Drive è tutto sotto controllo anche quando la visibilità è scarsa: con un massimo di 5 telecamere la BMW Serie 6 Gran Coupé apre nuove prospettive: nel paraurti anteriore sono montate due telecamere (Side View), rivolte a sinistra e a destra. Le immagini registrate da entrambi i lati vengono visualizzate contemporaneamente sul Control Display, e così, anche in uscita dai garage, qualsiasi ostacolo è segnalato.

2012-BMW-6-Series-Gran-Coupe-Rear-Seating-1920x1440

La telecamera di retromarcia fornisce assistenza nelle manovre di parcheggio. Il sistema è perfezionato dalle telecamere Top View negli specchietti retrovisori esterni.

BMW Night Vision, con riconoscimento pedoni, è invece un’innovativa soluzione di BMW Connected Drive, che permette di riconoscere i pericoli anche di notte e al di fuori del cono luminoso dei fari. Una telecamera a infrarossi installata nel doppio rene BMW riesce a controllare l’ambiente circostante fino ad una distanza di 300 metri.

Con BMW Online è possibile essere sempre ben informati, grazie ai servizi di mobilità e assistenza basati su Internet della BMW: i notiziari, i servizi meteo e le e-mail vengono direttamente trasmessi alla propria auto.

2013 BMW 6-Series Gran Coupe

Rilevante inoltre il pluripremiato pacchetto tecnologico BMW EfficientDynamics, che racchiude soluzioni intelligenti finalizzate a ridurre sensibilmente il consumo di carburante e le emissioni, aumentando contemporaneamente le prestazioni di guida.

Il principio è semplicissimo: evitare sprechi, sfruttare l’energia al massimo. Grazie alla Brake Energy Regeneration, ad esempio, una parte dell’energia della frenata viene riciclata e utilizzata per ricaricare la batteria.

Circa le motorizzazioni, sono previsti sia motori a benzina che diesel. Non importa se si sceglie tra  un otto o un sei cilindri: le prestazioni di questa vettura, facile da guidare, a dispetto delle dimensioni e della massa, entusiasmeranno comunque.

Due le versioni a benzina: la “640i” da 320 cv oppure la “650i” da 449 cv, quest’ultima anche in versione integrale. La versione diesel, “640d”, monta un motore 3.0, con una potenza di 313 cv. Per chi non si accontenta è inoltre disponibile la M6, un gioiello da 560 cv e uno scatto da 0 a 100 Km/h in soli 4,2 secondi. Prezzi a partire da 81,000 Euro.

Grazie all’impiego di tecnologia di ultima generazione e all’impegno degli ingegneri BMW, una volta tanto, ad una maggiore potenza corrisponde una altrettanto importante riduzione dei consumi, anche su vetture di lusso.

Cesare Lavia


Potrebbe interessarti anche