Advertisement
Motori

BMW X5, il SUV che diventa SAV

Cesare Lavia
5 dicembre 2013

P90132159

Avete mai desiderato un maggiordomo personale? Bene, allora la nuova X5 fa per voi: con il servizio “Concierge Service” by BMW, premendo semplicemente un tasto potrete infatti collegarvi con gli operatori del Call Center BMW, a vostra disposizione come “assistenti personali” per tutto il  vostro viaggio. Se per esempio avete bisogno di un ristorante, di uno sportello bancomat o di una farmacia di turno, potrete tranquillamente rivolgervi all’operatore, che, su richiesta, potrà inviarvi l’indirizzo desiderato direttamente sul sistema di navigazione della vostra auto. Il servizio è disponibile con l’equipaggiamento “Connected Drive Services”, senza ulteriori costi, 24 ore su 24, sette giorni su sette, sia sul territorio nazionale che estero, indipendentemente dal vostro tipo di cellulare.

P90132205

Avete mai sognato di comandare la vostra auto a distanza? Allora è certo che X5 sia la vostra auto: con “Remote Services” è possibile infatti comandare a distanza diverse funzioni della vettura, come la regolazione del riscaldamento a vettura ferma.
Giunta alla sua terza generazione, BMW X5 supera nuovamente gli standard precedentemente fissati, proponendosi come un SAV (Sports Activity Vehicle), per soddisfare un cliente esigente, che cerca lusso straordinario e tecnologie intelligenti.
Con le sue proporzioni dinamiche e imponenti, questa rinnovata BMW X5 è inconfondibilmente un modello BMW X, pur apportando nuove caratteristiche di design, che ne valorizzano ancor di più l’aspetto maestoso e l’imbattibile versatilità.

P90132251

L’elemento innovativo del design è l’attenzione all’aerodinamica: vistosi elementi aerodinamici sul frontale, sul posteriore e ai lati combinano armoniosamente forma e funzionalità; grandi prese d’aria, l’Air Curtain nella grembialatura anteriore e il nuovo Air Breather nei passaruota anteriori, accentuano il carattere sportivo e contemporaneamente riducono i consumi e le emissioni di CO2.
La forma aerodinamica riguarda anche la parte posteriore: l’Aeroblade nel montante posteriore non provvede solo a garantire un effetto di maggior larghezza dell’auto, ma ne migliora sensibilmente le caratteristiche aerodinamiche.
All’interno si respira un’atmosfera di vera esclusività, grazie all’impiego della pelle più pregiata, alle modanature eleganti e all’innovativo pacchetto opzionale delle luci “ambiente”.

P90132219

I sedili anteriori, regolabili elettricamente per conducente e passeggero, contribuiscono a una marcia particolarmente rilassante e confortevole. Con il sofisticato “Control Display” indipendente e l’eccellente acustica del sistema Bang & Olufsen, si raggiunge la perfezione, un’esperienza che coinvolge tutti i sensi.
Il top di gamma monta un motore a otto cilindri benzina, BMW TwinPower Turbo, con due turbocompressori paralleli, Valvetronic, doppia Vanos. Con i suoi 450 CV, al motore bastano appena 5,0 secondi per passare da 0 a 100 km/h. Grazie al sistema High Precision Injection (HPI) il carburante viene iniettato in modo efficiente nella camera di combustione, consentendo consumi fra 10,5 e 10,4 l/100 km ed emissioni di CO2 fra 244 e 242 g/km.
Appena sotto questo livello, è previsto un Turbo a sei cilindri da 306 CV, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 6,5 secondi.
Molto convincenti i propulsori diesel. Il primo è l’xDrive 4.0 d, da 313 CV e una coppia massima di 630 Nm, che, grazie alla sovralimentazione bifase con geometria variabile della turbina, innovazione di casa BMW, raggiunge prestazioni eccezionali: da 0 a 100 km/h in 6,1 secondi e una velocità massima di 236 km/h. Straordinariamente bassi i consumi: 6,4 l/100 km, con emissioni di CO2 di soli 169 g/km.

P90132341

Il dinamico sei cilindri in linea della BMW X5 xDrive3.0 d ha una potenza di 258 CV e in soli 6,9 secondi accelera da 0 a 100 km/h, con una coppia massima entusiasmante. Per percorrere 100 km la BMW X5 xDrive 3.0 d consuma solo 6,2 litri di carburante, con emissioni di CO2 fra 164 e 162 g/km.
Base di gamma la xDrive 2.5 d: Si tratta di un quattro cilindri BMW TwinPower Turbo diesel, in grado di offrire 218 CV di potenza e una coppia massima di 450 Nm, ed accelera da 0 a 100 km/h in 8,2 secondi, raggiungendo la velocità massima di 220 km/h. Si tratta di una vettura estremamente economica ed ecologica, con un consumo medio di appena 5,9 litri ogni 100 km ed emissioni di CO2 di 155 g/km.
La vera forza della nuova BMW X5 è rappresentata dall’intelligente trazione integrale BMW xDrive, che si adatta perfettamente alle condizioni più critiche del manto stradale, offrendo sempre la massima trazione per un comportamento eccezionalmente sicuro. Grazie ai sensori, che analizzano costantemente il comportamento della vettura, in condizioni normali il conducente percepisce sempre quella sensazione di guida agile, tipica della trazione posteriore. In condizioni particolari, come un fondo accidentato o scivoloso, curve o salite da effettuare rapidamente, BMW xDrive interviene immediatamente,  in modo incredibilmente delicato, ma efficace: la forza motrice viene deviata in frazioni di secondo sull’assale con maggior trazione, così che il comportamento della vettura si stabilizza prima ancora che il conducente possa accorgersi di qualche variazione.
Credete ancora che un SUV non sia adatto alla città? BMW, col suo nuovo SAV, intende farvi ricredere, proponendo il sistema “Active Steering”, che aumenta l’angolo di sterzata quando si viaggia a velocità ridotte, come nella guida in città, nelle manovre di parcheggio e sui tornanti. Non è più necessario girare faticosamente il volante: basta un piccolo movimento per compiere le manovre più strette.
Questa vettura si conferma l’auto in grado di stupire chi pensa di aver visto tutto: try to believe.

Cesare Lavia


Potrebbe interessarti anche