News

Bombay Sapphire, The Ultimate G&T Experience Tour

Carlotta Molteni
22 giugno 2015

00

Frutto di un processo di distillazione volto ad esaltare e preservare la qualità e la purezza delle 10 botanical utilizzate per imprimere carattere ed unicità a quanto prodotto, l’infusione a vapore, il Gin Bombay Sapphire è ormai consumato non solo quale ingrediente di cocktail, ma anche come nettare per pasteggiare ed esaltare i cibi e le ricette grazie alla miscela di essenze uniche di cui si compone.

Mandorle amare e limoni della Spagna, liquirizia dalla Cina, bacche di ginepro e radice di Iris dall’Italia, radici di angelica dalla Sassonia, coriandolo del Marocco, corteccia di cassia indocinese, grani di pepe Cubebe dall’Isola di Giava e grani del Paradiso provenienti dall’Africa Occidentale: sono questi i sapori ed i sentori racchiusi nella seducente e caratteristica bottiglia, iconica nel packaging, che rievoca gli zaffiri, il cui azzurro cristallino funge da cornice per il cameo raffigurante il volto della Regina Vittoria.

Per celebrare la ormai secolare storia e la tradizione legata all’esperienza multisensoriale offerta da Bombay Sapphire, sta per prendere avvio un tour di eventi per tramandare e fare conoscere a dei moderni epicurei un rituale di consumazione del Gin Bombay che vede tra i propri protagonisti il cibo, oltre alla sapiente e moderata dosatura di Bombay Sapphire nella bevanda consumata.

image-21-06-15-10-36

I primi 5 appuntamenti del tour:

24 giugno
Milano Hotel Gallia

1° luglio
Milano Marittima Umami

8 luglio
Bari Speakeasy

22 luglio
Cagliari Le Paillote

29 luglio
Firenze

Per informazioni
www.facebook.com/Bombay.Sapphire.it

01

 

Alex Frezza, famoso Bombay Sapphire cocktail steward ha rielaborato il classico Gin&Tonic in cinque versioni, ognuna dedicata ad uno dei personaggi che nella storia hanno diffuso la cultura del Gin nei cinque continenti.

BOMBAY SAPPHIRE THE ULTIMATE G&T
Il Gin&Tonic classico, a differenza di altri cocktail che non hanno una ricetta documentata, è tutt’oggi la riproposizione della ricetta originale: infatti sia il gin sia la tonica sono stati inventati da medici. Il mitico Gin&Tonic ha origine in epoca coloniale nel subcontinente indiano, nato dall’unione dei tre ingredienti che l’esercito britannico goliardicamente definiva così: gin per il coraggio, tonico per la malaria, e lime per lo scorbuto.
Preparazione – 4 cl Bombay Sapphire, 12 cl acqua tonica, fetta di limone e ghiaccio.

G&T IAN FLEMING
Dedicato al giornalista, militare e scrittore inglese, celebre per aver creato il personaggio dell’agente segreto James Bond, nome in codice 007, dando vita coi suoi romanzi ad una nuova visione dell’amante del gin, sofisticato ed elegante .
Preparazione – 4 cl Bombay Sapphire, 12 cl acqua tonica, spicchio di finocchio fresco, pepe rosa e ghiaccio.

G&T REGINA MADRE
Il suo volto famoso in tutto il mondo è sinonimo del buon bere, si dice infatti che tutti i giorni la regina amasse bere un drink rigorosamente con Gin Bombay.
Preparazione – 4 cl Bombay Sapphire, 12 cl acqua tonica, zest limone, menta fresca e ghiaccio.

G&T TENNESSEE WILLIAMS
Drammaturgo, scrittore, sceneggiatore e poeta statunitense, indiscusso estimatore ed amante del gin.
Preparazione – 4 cl Bombay Sapphire, 12 cl acqua tonica, spicchio lime, salvia fresca e ghiaccio.

G&T WILLIAM OF ORANGE
Il principe olandese che sposò la Regina d’Inghilterra nel 1689 e portò il gin dai Paesi Bassi al Regno Unito e ne ha fatto lo spirito inglese per eccellenza.
Preparazione – 4 cl Bombay Sapphire, 12 cl acqua tonica, zest pompelmo, fetta di zenzero e ghiaccio.

G&T SIR THOMAS GIMLETTE
Un chirurgo della Royal Navy che nel 19° secolo propose ai marinai di prendere una razione di gin con il nuovo ‘cordial lime’ come un anti-scurbuto. Il diffondersi del gin nella ‘società cortese’ lo ha reso il più diffuso drink della Royal Navy ed è così diventato la bevanda più consumata in tutto il mondo nei principali poli commerciali.
Preparazione – 4 cl Bombay Sapphire, 12 cl acqua tonica, fetta peperone fresco, bacche ginepro e ghiaccio.

 

Bevi Bombay Sapphire responsabilmente


Potrebbe interessarti anche