News

Boom di chiusure nel cuore di Bologna

staff
7 novembre 2013

Schermata 2013-11-07 a 08.36.19

Giorgio Armani, Ermenegildo Zegna, Malo, Bruno Magli, Dolce & Gabbana, Borbonese, Sergio Rossi, Loro Piana e presto Cartier, Montblanc e Hermès. Questa la lista di nomi eccellenti che hanno lasciato, stanno lasciando o lasceranno il cuore di Bologna per non riaprire più.
E se Ermenegildo Zegna, Malo, Bruno Magli, Dolce & Gabbana, Borbonese, Sergio Rossi e Loro Piana hanno giù chiuso i battenti lasciando nella quali totalità dei casi i loro spazi a brand stranieri e sicuramente di minor prestigio, Giorgio Armani si appresta a chiudere il negozio di via Farini, nota arteria cittadina dove si trova anche la boutique di Hermès, ristrutturata appena un anno fa e oggetto di rumors sempre più insistenti circa un abbandono della piazza felsinea.
Sul piede di guerra i commercianti che puntano il dito sull’amministrazione comunale che, a loro parere, sta allontanando i bolognesi dal centro con misure discutibili come i cosiddetti T-Days (giornate pedonali).


Potrebbe interessarti anche