News

Bottega Veneta celebra la nuova Maison di Beverly Hills

Alice Signori
10 maggio 2016

HyperFocal: 0

Bottega Veneta celebra a Beverly Hills l’apertura della sua seconda Maison a livello globale, dopo Via Sant’Andrea 15 a Milano, con il lancio di una nuova borsa.

La boutique si sviluppa su due piani al 320 di Rodeo Drive, su una superficie di 450 metri quadrati. La ricerca del perfetto equilibrio è alla base del concept: lo stesso direttore creativo Tomas Maier ha voluto bilanciare l’intimità di una casa con l’identità culturale del luogo.

HyperFocal: 0

All’interno, il senso di leggerezza che si respira è il risultato di un’accurata selezione d’arredo: gli ampi lampadari permettono il passaggio della luce naturale per non distorcere la gamma cromatica, mentre il soffitto in rovere sbiancato si contrappone ai pavimenti in pietra (sia fossile sia Coquina) e in rovere spazzolato per un effetto distensivo. Il punto vendita mira a coniugare lo stile mediterraneo con l’architettura californiana in voga nei primi del Novecento, che trae a sua volta ispirazione dal mood spagnolo coloniale diffuso in Messico.

Negli ultimi decenni la mia sensibilità per questo stile si è evoluto grazie alle frequenti visite a luoghi come Santa Barbara, Montecito e Pasadena”, spiega Tomas Maier. “Il
controllo e le proporzioni dell’architettura coloniale spagnola minimalista – la mancanza di colore, la semplice complessità degli archi, la scelta della pietra – hanno contribuito al progetto della facciata e degli interni per questa Maison
.

La nuova apertura rinsalda il forte legame del brand con gli Stati Uniti e, in particolare, con Beverly Hills, dove l’azienda è presente già dalla fine degli anni ’70. Per celebrare l’ultima nata, Bottega Veneta ha creato la borsa Beverly 71/16, in materiali pregiati come coccodrillo e cervo (festeggiata con un in-store party esclusivo a base di celebrities). Il suo nome nasce dall’unione di due date importanti: il 1971, anno in cui venne disegnato il modello a cui Maier si è ispirato, e il 2016, anno in cui questo progetto ha visto la luce.

 


Potrebbe interessarti anche