News

Bottega Veneta festeggia i 50 anni in passerella

Martina D'Amelio
3 maggio 2016
Un’uscita tratta dalla sfilata donna autunno-inverno 2016/2017 di Bottega Veneta

Un’uscita tratta dalla sfilata donna autunno-inverno 2016/2017 di Bottega Veneta

Anno di traguardi per Bottega Veneta, che nel 2016 spegne 50 candeline e celebra il 15° anniversario di Tomas Maier alla direzione creativa. Cosa c’è di meglio di una sfilata speciale per festeggiare?

Dal giorno della sua fondazione a Vicenza, nel 1966, la Maison ne ha fatta di strada: un percorso segnato dalla presenza stilistica del designer tedesco, che da vero veterano guida le collezioni di abbigliamento e accessori del brand nell’orbita del gruppo Kering. I due compleanni saranno festeggiati con un unico grande fashion show in una location dedicata ancora top secret durante la settimana della moda di Milano a settembre, riunendo in passerella le collezioni uomo e donna primavera-estate 2017.

Tomas Maier

Tomas Maier

Mi piace molto l’idea di organizzare questa sfilata speciale per celebrare due traguardi che sono particolarmente significativi per me, cogliendo anche l’occasione per riunire tutti coloro che hanno sostenuto Bottega Veneta e contribuito al suo successo”, ha dichiarato il direttore creativo, Tomas Maier. “L’universo Bottega Veneta è dedicato sia alle donne che agli uomini e presentarli insieme è una mossa organica che segue l’evoluzione della mia visione creativa.”

Una direzione che, pur senza il pretesto dei festeggiamenti, è stata presa da tante altre label del lusso, da Burberry a Gucci, che come Bottega Veneta almeno per quest’anno opteranno per una sfilata sola. Nel solco della seconda, anche il marchio vicentino ha fatto sapere che non sposerà la causa gettonata del “see now buy now”, così in voga invece alla fashion week londinese, confermando “il suo impegno per una tempistica della presentazione e un lancio della collezione che conceda alla produzione il tempo necessario per creare dei prodotti fatti a mano che comunichino un sogno ancora prima di arrivare nelle boutique”.

Insomma, a pagare le conseguenze sarà come sempre la settimana della moda uomo di Milano a giugno, durante la quale Bottega Veneta ha fatto sapere che presenterà la collezione maschile alla stampa e ai partner wholesale con un’anticipazione della sfilata combinata di settembre: solo un piccolo assaggio dunque, prima dei festeggiamenti in grande stile.


Potrebbe interessarti anche