News

Bottiglie Aperte: e Bacco arriva a Milano

Virginia Francesca Grassi
7 maggio 2014

722x310x4371.jpg.pagespeed.ic.62eUwrMoxj

Un goloso appuntamento attende appassionati e curiosi del buon bere: sabato 10 e domenica 11 maggio la capitale meneghina ospiterà infatti la terza edizione di Bottiglie Aperte, il wine show tutto made in Italy organizzato da BLEND e Fisar Milano ed ospitato dall’ormai tradizionale corte di Palazzo dei Giureconsulti.
La prestigiosa location in Piazza dei Mercanti per l’occasione diventerà così enoteca, banco di assaggi, tempio del gusto e del buon vivere all’italiana. Un week end all’insegna della migliore enogastronomia per imparare a conoscere l’Italia del vino, dalle più importanti cantine ai piccoli produttori, in abbinamento a piatti e assaggi d’eccellenza da gustare insieme alle novità sul turismo enologico. Interessanti le incursioni anche nel mondo della birra – grazie ad Angelo Poretti, main sponsor della manifestazione –, dello champagne, con quattro tasting dedicati allo Champagne Perrier-Jouët e dei sigari, grazie al Club Amici del Toscano.

Assaggio.BottiglieAperte

Ma sarà il Bacco italico il protagonista indiscusso di una manifestazione che, anno dopo anno, si conferma polo di attrazione per le case vinicole nostrane e momento di incontro tra commercianti, consumatori e produttori grazie all’attenta selezione delle etichette: i vini delle cantine presentate a Bottiglie Aperte vivono infatti del legame col territorio di provenienza, animate dai profumi, dai sapori, dai colori e dalle tradizioni locali. La promozione del mondo vinicolo italiano diventa così anche l’occasione di una vera e propria prova generale per Expo 2015: la kermesse aprirà infatti le danze all’inaugurazione di Expo Gate – la soglia “fisica” tra Milano e l’Esposizione Universale – e all’inizio della Milano Food Week (16-24 maggio).

Bottiglie.BottiglieAperte

“Milano è la città indice dei consumi di vino in Italia, misura il gradimento e le mode del vino”, dice Federico Gordini, organizzatore e ispiratore del festival, “Bottiglie Aperte è l’evento della città che compra il vino, lo sceglie e impara a conoscerlo, dando il giusto valore a un prodotto che deve essere riconosciuto per originalità, provenienza, autenticità”.

Virginia Grassi

Biglietti e prevendite
I contatissimi 3500 biglietti di Bottiglie Aperte sono acquistabili in prevendita presso il Bormioli Rocco Flagship Store di Milano in corso Garibaldi 3 e il Bormioli Rocco Factory Outlet di Via F.lli Cairoli a Trezzano sul Naviglio oppure sul sito bacchetteforchette.it e presso lo store online di Bormioli Rocco. Il prezzo dell’ingresso giornaliero è di 20 euro.


Potrebbe interessarti anche