Lifestyle 2

Bottiglie ecologiche in alluminio SIGG, compagne di lunga vita

staff
20 marzo 2012

Il giorno delle nozze tutto deve essere perfetto. Nulla é lasciato al caso. Ma, con tutti i preparativi dell’ultimo minuto, a volte succede di dimenticarsi un piccolo ma importante dettaglio: dissetarsi. Un sorso d’acqua aiuta ad affrontare la lunga passerella della navata verso la nuova vita insieme.
E, proprio per fronteggiare l’imminente stagione dei matrimoni, la storica azienda svizzera SIGG presenta un accessorio che fa tendenza e di cui i novelli sposi non potranno fare a meno: la borraccia ecologica in alluminio in versione “Oggi Sposi” per lei (SIGG Bride) e per lui (SIGG Groom), nel tradizionale bianco e nero.
Una Limited Edition ideale da lasciare sul tavolo del ricevimento al posto delle consuete caraffe o bottiglie d’acqua o, meglio ancora, da proporre come bomboniera ecologica.
Una SIGG da portare sempre con sé a ricordo di uno dei giorni più felici della vita di una coppia.

About SIGG
SIGG è la storica azienda svizzera costellata da una lunga storia di successi. Fondata in Svizzera più di 100 anni fa, SIGG è specializzata nella produzione di borracce in alluminio riciclabili sinonimo di qualità, design ed ecologia. Le borracce SIGG sono riciclabili al 100% contribuendo significativamente a ridurre le emissioni globali di CO2. Originariamente le SIGG erano apprezzate principalmente dagli alpinisti per la qualità, la leggerezza e funzionalità. La borraccia SIGG è qualcosa di più di un semplice contenitore di liquidi, testimonia una “scelta consapevole”, il simbolo dello sviluppo sostenibile, oggetto di culto delle nuove generazioni sensibili alla salute propria e della Terra. Le bottiglie in alluminio riciclabile SIGG rispondono perfettamente a queste due richieste primarie di oggi.
Tanti i disegni originali e creativi che valorizzano la personalità di chi sceglie una bottiglia per amica, proprio come molte strars: Gisele Bündchen, Cameron Diaz o Ashton Kutcher. Ogni anno Sigg lancia una nuova collezione, due delle quali sono esposte al Museo di Arte Moderna di New York (MoMA).
www.sigg.com

Barbara Micheletto Spadini


Potrebbe interessarti anche