News

Brioni apre a Beverly Hills

staff
16 maggio 2012

In occasione dell’apertura della boutique sulla strada del lusso per eccellenza di Beverly Hills, Rodeo Drive, Brioni ha presentato il nuovo store concept design ospitando un esclusivo evento che ha visto la partecipazione del CEO Francesco Pesci, del pluripremiato regista vincitore degli Academy Awards Paul Haggis e del Maestro Sarto di Brioni Angelo Petrucci.

Il nuovo store concept design Brioni si svela così a Los Angeles attraverso un esercizio architettonico  che si sviluppa su una superficie di oltre 300 metri quadrati e che ne rivela la sofisticatezza dei prodotti, la profondità dell’heritage e la molteplicità dei valori. Eleganza, esclusività, eccellenza sono espresse con elementi di impatto scenografico o di intervento subliminale che colpiscono vista e orientamento del visitatore sin dalla strada sulla quale il front-shop si presenta, con un’angolazione che crea discontinuità tra le boutique di Rodeo Drive, attirando lo sguardo e accogliendo il cliente. La fluidità dell’ingresso è naturalmente esaltata dall’acqua, riferimento storico ad uno degli eventi più glamour degli anni ’60 della Maison Brioni, uno show in dinner jacket in occasione della World Fair del 1964 a NY. Il percorso spaziale converge con quello narrativo incontrando l’elemento d’arredo più caratterizzante: l’armadio guardaroba Brioni, che unisce fedelmente il gentleman ai suoi capi senza tempo e si apre con discrezione diventando metafora dell’universo Brioni che si rivela.

La struttura della boutique rende omaggio a due grandi maestri dell’architettura italiana: Carlo Scarpa, con la sua ispirazione tratta dall’acqua e dal ruolo da essa svolto nel definire lo schema urbanistico veneziano e Carlo Mollino, per quanto concerne la celebrazione delle opere costituite da specchi e per il suo approccio all’architettura come forma d’arte contestualmente operativa.

“L’apertura della boutique di Los Angeles con un rinnovato store concept design  è per Brioni motivo di orgoglio, un momento importante per celebrare quell’eccellenza fatta di unicità e di inimitabilità, lì dove Hollywood e Beverly Hills hanno fatto diventare, con i loro personaggi del jet set e del grande schermo, il mito di Brioni, una leggenda” – ha  dichiarato il CEO Francesco Pesci.


Potrebbe interessarti anche