News

Brioni: la rivoluzione di O’Shea parte da Parigi

Martina D'Amelio
7 maggio 2016

justin-oshea-brioni

È da solo un mese alla direzione creativa di Brioni, ma Justin O’Shea sembra avere le idee chiare su come rilanciare la casa di moda: si parte da Parigi, con una collezione speciale (da acquistare subito).

Sarà la capitale francese ad ospitare, nel pieno della settimana dell’Haute-Couture, la prima sfilata dello stilista per il brand del gruppo Kering. L’appuntamento è per il 4 luglio con Paris One, una collezione che vuole essere “un omaggio alla tradizione del prêt-à-couture del marchio e che darà nuovo slancio all’offerta lifestyle Brioni», ha dichiarato l’azienda.

La rivoluzione, oltre che nelle modalità di presentazione, sta anche nella vendita: Brioni ha infatti annunciato che adotterà la tecnica del see-now-buy-now, con appuntamenti privati a partire dal giorno seguente al fashion show e il subitaneo approdo nelle boutique del marchio, in selezionati rivenditori e online. Una mossa adottata soprattutto per presentare in tempi brevi la nuova visione creativa del successore di Brendan Mullane.

La collezione primavera-estate 2017 del brand disegnata dal team creativo interno invece non sfilerà a Milano Moda Uomo, ma verrà presentata a maggio e a giugno ai buyer nello showroom milanese.


Potrebbe interessarti anche