News

Brooks Brothers si espande a New York

staff
8 dicembre 2011


Brooks Brothers ha inaugurato un punto vendita di nuova concezione, il “Brooks Brothers Flatiron Shop”, che ha aperto nel distretto Flatiron a New York City. Nel nuovo negozio si ritrovano interpretazioni casual dei capi più rappresentativi, sia per l’uomo che per la donna, che l’azienda ha prodotto nei suoi 193 anni di attività.
Il negozio, uno spazio di più di 2.000 metri quadrati su tre piani, si trova tra la Broadway e la 20° Strada, ed è stato arredato con mattoni a vista, tessuti a righe in stile rugby e Oxford, oggetti d’antiquariato restaurati e ha anche un salotto al piano mezzanino, oltre a una collezione di immagini vintage, direttamente dagli archivi di Brooks Brothers, che illustra la vita nei college americani. Le altissime vetrine sono “vestite” da tende sulle quali viene riportato il classico motivo delle cravatte repp stripe, simbolo dell’azienda, ma ingrandito. Con il riconoscibilissimo logo a lettere maiuscole, di sapore estremamente vintage, e con le vetrine che vogliono rappresentare un modo di vivere spensierato, questo concetto diventa il punto di riferimento per tutti i futuri negozi Flatiron sia negli Stati Uniti che a livello internazionale.
L’inaugurazione del Flatiron Shop rappresenta un “ritorno a casa” per Brooks Brothers: prima dell’apertura dell’attuale negozio di punta nel 1915, che si trova ancora tra il numero 346 di Madison Avenue e la 44° Strada, dal 1884 al 1915 Brooks Brothers aveva occupato uno spazio nel quartiere Flatiron, tra la Broadway e la 22° Strada.
Una delle più importanti innovazioni nella collezione uomo venne creata proprio in quel periodo e ci offre una doppia interpretazione del termine Flatiron: nel 1901, Brooks Brothers presentò il suo completo “Number 1” nel modello “sack suit” dopo aver notato che gli studenti universitari “stiravano” le giacche a tre bottoni per ottenere un effetto di rever a due bottoni; Brooks Brothers accolse questa novità e offrì a quegli stessi studenti l’opportunità di acquistare un completo ufficiale a due bottoni. Fu così che nacque il “Number 1”. Quasi 100 anni più tardi, Brooks Brothers torna al Flatiron, ispirando la nuova generazione con uno spirito di indipendenza tutto giovanile.
Inoltre, fu ancora nel distretto Flatiron che nel 1896 Brooks Brothers presentò per la prima volta agli Stati Uniti d’America quella che oggi è la famosissima original polo button-down.
“Chi poteva sapere che 96 anni dopo saremmo ritornati con il Flatiron Shop a qualche isolato di distanza da uno dei nostri luoghi simbolo! È come se ciò fosse la riaffermazione della voglia che il marchio ha di rimanere sul mercato e dell’incredibile potere che ricopre su di esso”, afferma Claudio Del Vecchio, presidente e amministratore delegato di Brooks Brothers. “È un modo per onorare il passato e celebrare il futuro con un negozio di nuova concezione, che consentirà al marchio di fare molti passi in avanti”.
Il Flatiron Shop comprenderà una selezione delle collezioni Brooks Brothers, in modo da rivolgersi anche ad una nuova generazione di clienti. Le collezioni uomo e donna dell’autunno 2011 evocano un mix eclettico di “old school” e “new school”, e comprendono sia capi ispirati ai campus universitari, che le originali camicie polo
button-down in Oxford, in taglio extra slim, e sportshirts in washed tattersal o con motivi a righe, capi di ispirazione sportiva come maglioni presi dal mondo del tennis, felpe con cappuccio stile vintage e polo rugby. Il negozio offrirà anche una selezione di completi rivisitati e di arredamento restaurato. Le donne potranno riscoprire nuovi classici come abiti, anch’esse ispirate al mondo del rugby, miniabiti in maglia Fairisle e fatti a mano, gonne scozzesi e short in tweed, molto vintage.
The Flatiron Shop è il settimo negozio del marchio a Manhattan.


Potrebbe interessarti anche