Beauty

Brush mania: i 5 pennelli essenziali

Giovanna Lovison
29 giugno 2015

FOTO COPERTINA

Fino ad una manciata di anni fa erano strumenti riservati quasi solamente a make up artist e ad addetti ai lavori. Fatta eccezione per qualche gigante pennellone da cipria, ricordate per caso di averne visti altri nei beauty case delle vostre mamme? Ora le cose sono decisamente cambiate e, non solo è scoppiata la brush mania, ma ci sono un’infinità di brand che producono i pennelli più disparati. Spesso sono così tanti da farci girare la testa e sembra che tutti siano indispensabili allo stesso modo. Ecco la mini guida che vi insegnerà quali sono davvero i cinque pennelli indispensabili per realizzare in modo impeccabile qualsiasi tipo di look.

FOTO 1

#1 Buffing Brush Setole dense e compatte e taglio piatto sono le caratteristiche fondamentali di questo pennello, perfetto per stendere e sfumare alla perfezione fondotinta e correttore in qualsiasi formula: sia che si tratti di prodotti liquidi, in crema, in polvere o compatti, non c’è nessun prodotto per la base che con questo pennello non possa essere applicato. Il modo migliore per utilizzarlo è con movimenti circolari dal centro del viso, dove solitamente c’è necessità di una coprenza più elevata, verso l’esterno. Un pennello famosissimo di questa tipologia è l’F80 di Sigma, perfetto sia per l’ottimo rapporto qualità prezzo sia per la durata e la facilità di lavaggio.

#2 Multitask Brush Non sarebbe bello avere un solo pennello per tutte le polveri come cipria, bronzer e blush? Udite, udite, se riuscirete a trovare un pennello cicciotto ma non troppo, con tante setole morbide e una punta leggermente appuntita avrete trovato lo strumento che fa esattamente al caso vostro. Non spaventatevi, l’abbiamo trovato noi per voi. Il Nars Yachiyo Kabuki Artisan Brush è ispirato ai tradizionali pennelli giapponesi usati dalle Geishe ed è perfetto per applicare la terra, sfumare il blush, applicare una nuvola di cipria dove necessario. Se il cartellino del prezzo dovesse farvi girare la testa, niente paura, il Blush Brush di Real Techniques è un degno avversario.

#3 Duo Fiber Brush Non ci si può di certo dimenticare di blush in crema ed illuminanti. Qualsiasi sia la formula che preferiate utilizzare, un pennello duo fibre è perfetto per applicare entrambi i prodotti. I blush in crema posso essere applicati e sfumati con le dita ma spesso, soprattutto se si è alle prime armi, il rischio è quello di applicare troppo prodotto. I pennelli duo fibre sono composti da setole poco dense e di due diversi colori e materiali e sono perfetti per un’applicazione leggera, a prova di errore. Il N°122 Petit Stippling Brush di Zoeva è ottimo e della dimensione giusta da utilizzare sia sulle guance che sugli zigomi.

#4 Eyeshadow Brush Spesso gli occhi sono la parte del make up che spaventa di più: il sogno di tutte è quello di realizzare smokey eyes glamour e perfetti, sfumare l’ombretto verso l’esterno per dare all’occhio una forma allungata, riuscire ad utilizzare colori diversi senza che finiscano per sembrare un’indistinta macchia di colore. Se vi dicessimo che tutto questo, per voi, può farlo un solo pennello? Di mito in questo campo ce n’è uno e si chiama #217 di M.A.C. Cosmetics. Vi dovete solamente preoccupare di scegliere l’ombretto e posare il pennello sulla palpebra, basterà qualche movimento lungo la piena per sfumare il tutto ed ottenere un risultato strabiliante e no, non stiamo esagerando.

#5 Angled Brush Un pennello angolato economico e facile da trovare, che vi risolve un sacco di cose. Innanzitutto, è perfetto per stendere l’eyeliner in gel in modo facile e preciso e, grazie alla sua forma, vi permette di ottenere una codina effetto cat eye in una sola mossa. Con la stessa facilità, lo potete utilizzare per riempire e ridisegnare le sopracciglia o per stendere l’ombretto lungo la palpebra inferiore. Se ne volete uno, il Pennellino Angolato #172 di Make Up For Ever è proprio quello che fa per voi.

Et voità, il vostro kit perfetto!


Potrebbe interessarti anche