Gossip

Brutte ma belle: 7 irriconoscibili star trasformate per le serie tv

Claudia Sunseri
25 maggio 2017

In principio fu “Ugly Betty”. Apparecchio in bella vista, un monociglio da far spavento e i vestiti rubati all’armadio della nonna (no, non quelli che sono tanto cool ora): et voilà, ecco la nostra eroina controtendenza.

Abbrutirsi per motivi di copione succede sempre più spesso, nei colossal hollywoodiani come nelle serie tv. A volte la forza di un personaggio sta proprio nelle sue stranezze, in un abbigliamento dal dubbio gusto, persino nella bruttezza creata ad hoc. Le nuove serie tv pullulano di ottimi esempi: si va dalle protagoniste di “The Big bang Theory” a “Modern Family”, da “Orange Is The New Black” a “Big Little Lies”.

Ma tolti i panni del brutto anatroccolo, cosa c’è? Ecco le nostre brutte ma belle: 7 irriconoscibili star trasformate!

  • Shailene Woodley ha recitato insieme a Nicole Kidman e Reese Witherspon nei panni di Jane Champman, una delle mamme protagoniste della nuova serie tv targata Sky “Big Little Lies”. A guardarla così, direste mai che ha 25 anni?

  • Julia Minesci alias Wendy è la prostituta tossico-dipendente della serie tv “Breaking Bad”: appare magra ed emaciata, con un fisico distrutto dalla droga, ma nella vita reale, oltre ad essere una bella donna e anche un’atleta, ha infatti partecipato a numerose maratone a New York.

  • Nella fortunata serie tv “13” distribuita da Netflix, Kate Walsh è Olivia Baker, mamma di Hannah Baker, la protagonista suicida. La bellezza dalla Walsh, qui visibilmente segnata dal dolore della perdita, è stata deliberatamente svilita; è infatti molto diversa da quando l’abbiamo conosciuta in “Grey’s Anatomy” e “Private Practice”.

  • Tra le carcerate di “Orange Is The New Black”, Tiffany “Pennsatucky” Doggett, interpretata da Taryn Manning, è sicuramente una delle più spaventose…sarà forse per i suoi denti completamente distrutti dalla met?

  • Passiamo a “The Big Bang Theory”: Amy Farrah Fowler, alias Mayim Bialik, è la neurobiologa fidanzata di Sheldon Cooper. L’attrice nella serie indossa sempre un abbigliamento old style con i suoi immancabili occhiali rossi che non le rendono davvero giustizia: ma guardate com’è nella vita reale!

  • Ecco un’altra delle protagoniste di “The Big Bang Theory”, Melissa Rauch alias Bernadette Rostenkowski: i grossi occhiali e l’abbigliamento anni ‘50 di certo non le rendono giustizia. Nella realtà è un’adorabile biondina che di recente ha posato, in versione super sexy, per Maxim.

  • In “Modern Family”, Alex Dunphy (Ariel Winter) è la classica prima delle classe che suona il violoncello e non ha alcun senso dello stile. Non immaginereste mai che sotto i panni della secchiona si nasconde una bomba sexy: basta guardare le foto della sua ultima apparizione pubblica per il party del finale di stagione, in cui ha indossato un micro abito dorato con inserti trasparenti.


Potrebbe interessarti anche