Advertisement
Bettina in cucina Ricette

Budino ai semi, fragole, kiwi e noci pecan

Bettina Balzani
30 luglio 2016

budino ai semi, fragole, kiwi e noci pecan

Questo budino è molto semplice e non prevede cottura, ma solo un tempo di riposo in frigorifero. I semi di lino e di chia riescono ad assorbire una quantità 9 volte superiore al loro peso grazie al loro alto contenuto di fibre.

Il budino di semi oleosi è goloso e salutare e può essere gustato anche da chi non mangia latticini perchè può essere preparato con una bevanda vegetale.

Ingredienti per 2 budini:
200 ml bevanda di avena
30 gr di semi di lino dorato
10 gr semi di chia
6 fragole
1 kiwi
1 cucchiaio di sciroppo di acero
4 mezze noci pecan
6 foglie di salvia ananas

Tempo di preparazione: 10 minuti di preparazione e qualche ora di riposo in frigorifero, da un minimo di 6 ad un massimo di 12.

Preparazione:
Tagliate a dadini il kiwi e le fragole.
Mettete la bevanda di avena in una ciotola, aggiungete lo sciroppo e mescolate fino a farlo sciogliere.
Aggiungete i semi di chia, i semi di lino, ¾ del kiwi e ¾ delle fragole; mescolate bene e lasciate riposare per 1 ora. Poi mescolate di nuovo e coprite la ciotola con una pellicola.
Fate riposare in frigorifero per 6 ore, poi togliete il budino dal frigo e dividetelo in due bicchieri.
Aggiungete la frutta rimasta sui due budini. Decorate con le noci e le foglioline di salvia ananas lavate, asciugate e spezzettate.

Un’idea in più:
Potete usare la bevanda che preferite per preparare questo budino, ad esempio soia, mandorle o riso.

bettinaincucina.com


Potrebbe interessarti anche