Alberghi

Bulgari: in arrivo tre nuovi hotel a Shanghai, Pechino e Dubai

Claudia Sunseri
18 maggio 2017

Shanghai 2017 Bulgari

Bulgari punta a Oriente: la Maison nell’orbita del gruppo Lvmh scommette sul settore alberghiero pianificando l’apertura entro la fine del 2017 di ben tre hotel, che vanno così ad aggiungersi a quelli già presenti a Milano, Bali e Londra.

Prima tappa Shanghai. Nello storico quartiere di Jian, gli ultimi otto piani di un imponente edificio di quaranta verranno trasformati in un nuovo lussuoso hotel. Secondo le indiscrezioni, si comporrà di 82 camere e diverse mega suite, tra cui una di ben 400 metri quadrati. L’ultimo piano sarà dedicato al bar-ristorante della Maison, mentre una Spa offrirà esclusivi momenti di relax ai clienti.

Pechino 2017 Bulgari

Nella vicina Pechino, e in particolare nel distretto Sanlitum, celebre per la sua atmosfera creativa e modaiola, sorgerà invece il secondo hotel. Affacciato sul fiume Liangma, il complesso architettonico scelto come location si compone di tre distinti edifici: uno destinato all’hotel, una torre per uffici e un museo di arte contemporanea. La struttura firmata Bulgari potrà vantare, oltre a 120 suite dotate di ogni comfort, una spa, un ristorante-bar e un magnifico parco privato in cui concedersi romantiche passeggiate.

Dubai 2017 Bulgari

Ultima, ma non ultima meta, Dubai. L’unicità del nuovo hotel risiede nella sua forma, che ricalca quella di un gigantesco cavalluccio marino: si estenderà su ben 93 mila metri quadrati, ospitando 100 suite e 20 ville residenziali.

Pronti a fare la valige?


Potrebbe interessarti anche