Beauty

Bye bye classico eyliner!

Stefania Polato
10 aprile 2015

1. home

Labbra rubino e smokey eyes, solo due tra gli intramontabili in fatto di makeup, ma che ne dite dell’eyeliner? Da sempre un must quasi per tutte, amato dalle donne di tutte le età ma specialmente dai makeup artist, che sulle passerelle ne sfoggiano di nuovi ad ogni stagione, perciò perché non prendere qualche spunto per rispolverare la vostra tecnica?

1. Minimal

Ovviamente non possiamo non menzionare l’eyeliner minimal scelto anche da Dolce & Gabbana, niente di troppo laborioso, una sottile linea lungo la rima superiore per dare un effetto voluminoso alle ciglia e magari una piccola codina per accentuare la forma dell’occhio. Givenchy propone qualcosa di più grafico e decisamente meno portabile, un tratto spesso di color marrone neutro dall’interno dell’occhio fino alle tempie, ma non lasciatevi spaventare, basta ridimensionare le proporzioni ed il gioco è fatto, vi ritroverete occhi da cerbiatta! Se invece preferite restare sul più “classico”, potete prendere spunto dalle modelle di Rag & Bone, che sfoggiano un cat eye anni ’60 ispirato a quegli anni, un evergreen ma con un twist moderno! Il trucco è far partire la codina un po’ prima rispetto alla fine dell’occhio.

2. Royalblue

Ma soprattutto chi ha detto che l’eyeliner debba essere solo nero? Kenzo ci ricorda che non è affatto così proponendo un meraviglioso royal blue, simpatico, giocoso, colorato e soprattutto perfetto per questa stagione!

Se siete donne dall’animo ribelle, la proposta di Topshop non vi deluderà di certo, un eyeliner un po’ rivisitato, con l’attenzione rivolta alla rima inferiore, ricoperta da tratti pieni e profondi ma sfumati per un perfetto grunge look.

Uno dei modi più rapidi e d’impatto per portare l’eyeliner però, è sicuramente nella versione smoky come quello sfoggiato dalle modelle di Armani Privé: basta anche un semplice kajal o una matita dalla mina morbida, un tratto veloce e non per forza preciso, una sfumata con un pennello a penna o angolato et voilà, sguardo intenso e definito in poche mosse!

3. Glitter

Per le amanti dello scintillio invece può essere un’ottima idea quella di utilizzare un eyeliner in glitter, o un ombretto particolarmente riflettente per creare un bel contrasto colorato e luminoso, sicuramente divertente e diverso dal solito!

Decisamente più particolare e forse meno semplice da portare, è quello sospeso che propone Marchesa, un semplice tratto nella piega dell’occhio, ideali colori freddi come un blu navy o un verde scurissimo! Il bello di questa versione? Non ci si deve preoccupare di creare codine perfettamente simmetriche!

Ma per chi invece possiede questa grande abilità, può essere di grande effetto ricreare il meraviglioso double winged eyeliner di Dior, due estensioni che incorniciano ed allungano l’occhio per un effetto particolarmente glamour!

Ma non dimentichiamoci la semplicità, perché spesso è proprio la chiave di tutto il makeup! Un tratto di eyeliner nella rima inferiore come quello visto da Marc Jacobs, magari marrone o grigio, è sempre un metodo infallibile per dare definizione all’occhio senza possedere particolari abilità, insomma, alla portata di tutte!

E voi? Quale eyeliner sceglierete per domani?

Stefania Polato
nudepowder.blogspot.com

Home photo credit: Prada


Potrebbe interessarti anche