Advertisement
Fitness & Wellness

Caldo e idratazione

Alessio Rinelli
7 luglio 2014

sport_sole

Il clima estivo impone a tutti gli sportivi delle regole precise, stravolgendo le condizioni regolari di allenamento e spingendo a una riorganizzazione dei programmi di training. In particolare, l’idratazione risulta un tema centrale di questa stagione. É necessario seguire in merito i consigli dei nutrizionisti, necessari a combattere la disidratazione e a comprendere attraverso quali modalità reintegrare i liquidi perduti. Analizziamo quindi una serie di scelte adatte a favorire il nostro fisico in questo clima ostile.

In primo luogo, lo sportivo deve garantire maggiori quantità di liquidi all’organismo, mediante l’assunzione di ingenti quantità di acqua, frutta e verdura.

D’altra parte è utile seguire nell’alimentazione una tendenza naturale, quella a preferire piatti più freschi e leggeri rispetto a quelli pesanti e ricchi di condimento e grassi, adatti alle temperature fredde. Carni magre, pesce, passati e minestre tiepide, macedonie, spremute, frullati, latte e yogurt sono tutti alimenti ideali a questo scopo. Anche le bevande zuccherate, se assunte senza eccessi, possono apportare all’organismo sostanze utili al suo benessere ed al confronto con l’afa opprimente.

Fondamentale è infine pianificare gli allenamenti in momenti della giornata adatti a ridurre i rischi della disidratazione; evitando i picchi di calore, indossando vestiti leggeri, ricercando aree esterne ombrose e ventilate o spazi chiusi dotati di condizionatori moderatamente operativi, gli allenamenti risulteranno meno faticosi e più soddisfacenti.

Alessio Rinelli