Woman

Cannes 2014: flop da red carpet

Lucrezia Brunello
29 maggio 2014

Dopo gli abiti da sogno visti sfilare sul red carpet di Cannes 2014, arrivano quelli da incubo di cui avremmo fatto volentieri a meno.

Elena Lenina

ElenaLenina

Si parte con le orripilanti mise di Elena Lenina, che proprio non sa rinunciare a vistosi – diciamolo pure, pacchiani – accessori. Corona prima, maxi collana di palle poi per dimostrare di essere una donna coraggiosa con… attributi!

Frederique Bel

Frederique Bel scambia il red carpet con il set de “Il Gladiatore”.

Isild Le Besco

Passi il completo maschile bianco, ma per la décolleté platinata scelta da Isild Le Besco nessuna pietà.

Dita Von Teese

Dita Von Teese si porta avanti e, per la notte, indossa una splendida camicia da notte in voile stampata.

Laetitia Casta

Sarà il rigonfiamento sulla schiena, saranno gli elastici, resta il fatto che l’abito di Laetitia Casta non ci convince.

Leila Hatami

Va bene lo stile retrò, ma se ci aggiungiamo pure quello barocco il risultato non è dei migliori, come nel caso di Leila Hatami con tanto di cappellino.

Marion Cotillard

Abito gonfio a metà polpaccio con i sandali annodati  alla caviglia non donano certamente un aspetto slanciato a Marion Cotillard.

Milla Jovovich

Bello l’abito di Milla Jovovich, se non fosse per quelle spalle alate…

Mirelle Enos

Look candido, molto primaverile per Mirelle Enos, ma forse quel mini abito andrebbe allungato un po’.

Lucrezia Brunello

Se ti interessano i top looks guarda anche  www.luukmagazine.com/gli-8-best-outfits-di-cannes-2014


Potrebbe interessarti anche