Fashion

Capi che seguono il corpo e svelano le emozioni per Claudio di Mari

staff
7 settembre 2011


La collezione “Lampedusa” di Claudio Di Mari rende omaggio all’isola che è nel cuore di tutti. Un’isola unica, con i toni del mare che vanno dal verde smeraldo al blu intenso. I tessuti scelti dal talentuoso stilista catanese Claudio Di Mari sono seta e chiffon, tessuti morbidi che si muovono come onde del mare, in contrasto con pelle e nappa, suoi segni distintivi. Abiti che danno un’immediata percezione di libertà. Si indossa il mare, il vento, le fragranze dell’isola in perfetta sintonia con l’anima della donna. Capi che seguono il corpo e svelano le emozioni.
Uno sforzo creativo quello di Claudio Di Mari legato all’isola che gli sta a cuore, dove è andato e torna spesso, all’ambiente e alle sue suggestioni, alla natura che muta di stagione in stagione. E’ l’interpretazione della femminilità sempre diversa e sorprendente.
L’abilità sartoriale del giovane designer Claudio Di Mari è evidente e impreziosita da dettagli che creano uno stupore ed emozione .
Al Teatro Antico di Taormina, angolo di Sicilia tra i più affascinanti e ricchi di suggestione, gli echi della storia sono entrati magicamente nel presente regalando un’immagine di assoluta bellezza alla collezione Haute Couture 2012 di Claudio Di Mari.
20 modelle e attrici siciliane hanno indossato la collezione Lampedusa di Claudio Di Mari in una performance statica sul palco in cui ogni abito era prezioso e desiderabile quanto l’isola lontana, in un’alchimia data dalle forme, dalle luci, dai colori del mare e della terra, dagli accostamenti di seta e chiffon con la musica anni ’80 dell’evergreen Boy George.


Potrebbe interessarti anche