Advertisement
A modo mio

Cappon magro magro

Raffaella Mattioli
18 maggio 2017

Il solito problema: quando invito le amiche a cena devo sempre inventarmi nuove ricette che siano gustose, ma rigorosamente dietetiche. Poichè il Cappon Magro è una mia passione, ho deciso di sperimentare questa versione decisamente  “low calories” ma buonissima.

Ingredienti per 6 persone:
150 gr. di carpaccio di branzino
150 gr. di carpaccio di salmone
150 gr. di carpaccio di orata
350 gr. di fagiolini
500 gr. di topinambour
4/5 fondi di carciofo (dipende dalle dimensioni)
300 gr. di pesto senz’aglio
Sale e olio evo q.b.

Tempo di preparazione: 50 minuti circa + il raffreddamento

Procedimento:
Fate cuocere al vapore i fondi di carciofo e, una volta pronti, conditeli con olio evo e sale.
Poi pulite e tagliate a rondelle sottili i topinambur, quindi fateli cuocere in padella con olio evo e sale. Intanto fate bollire i fagiolini dopo averli spuntati.
Preparate il pesto, oppure usate quello che preferite già pronto.
Fate scottare al vapore, separatamente, i tre carpacci di pesce.
Utilizzate uno stampo da plum cake, foderatelo con la pellicola trasparente ed iniziate la composizione a strati.
Sul fondo disponete le fettine di topinambur, quindi i fagiolini tagliati a metà, successivamente il carpaccio di branzino scottato e spalmate con il pesto; procedente con un altro strato di fagiolini, il carpaccio di salmone, il pesto, nuovamente i fagiolini, quindi il carpaccio di orata, il pesto e ultimate con i fondi di carciofo.
Lasciate in frigorifero per mezza giornata.
Prima di servirlo, rovesciate lo stampo su un piatto rettangolare, eliminate la pellicola, spennellate la parte superiore con altro pesto e lasciatelo riposare a temperatura ambiente per un’ora.

Vino consigliato:
Un buonissimo Vermentino ed in particolare il Colli di Luni Etichetta Nera, Lunae: sfaccettato e armonico, di grande persistenza, fresco ed elegante.

 


Potrebbe interessarti anche