Carlo Cracco condurrà l’edizione italiana di Hell’s Kitchen!

Rosa Vittoria
28 luglio 2013

cracco

La show-cooking più infernale e conosciuto al mondo, Hell’s Kitchen, ha finalmente trovato il suo padrone di casa per la prima edizione italiana che andrà in onda, su Sky1 HD, nella prossima primavera per la produzione di Magnolia. Si tratta dello chef Carlo Cracco che, dopo aver affrontato nella scorsa stagione la conduzione di Masterchef, si cimenterà in questa ulteriore sfida.  Il talent, nella versione americana,  vede degli aspiranti chef professionisti che si danno battaglia per conquistare il ruolo di executive chef in uno dei 21 ristoranti dell’unico cuoco al mondo con ben 16 stelle Michelin e punta di diamante della cucina mondiale: Gordon Ramsey . Super stellato anche il suo temperamento, severo e “focoso”, che non risparmia nemmeno gli insulti e dà ritmo concitato e stressato al programma.

Il talent italiano seguirà lo stesso format: nessun pubblico, nessun televoto, nessuna giuria. A decidere le sorti di 16 concorrenti – 8 uomini e 8 donne divisi in due squadre – sarà Carlo Cracco, giudice insindacabile della gara. Il premio finale è un contratto da executive chef in un prestigioso ristorante.

Le iscrizioni per partecipare al programma saranno aperte fino a fine settembre: Hell’s Kitchen cerca professionisti della cucina di età inferiore ai 40 anni. Non solo cuochi, ma chiunque abbia esperienza in un ristorante e si senta pronto per un’opportunità dietro ai fornelli che potrebbe cambiargli la vita. Per iscriversi alle selezioni basta chiamare il numero 0423-40.20.20 o iscriversi sul sito hellskitchen.sky.it.

Resta da vedere quale sarà il taglio che il bel tenebroso Cracco imprimerà con la sua conduzione. Forse, rispetto a Ramsey, ha un ardore più compassato ed una severità verbalmente più misurata, ma di certo alle donne, un po’ come una gustosa bistecca, fa sangue!

Rosa Vittoria