Food

Carlo Cracco. Da chef a imprenditore

Vanessa Gualtieri
19 febbraio 2014

unnamed

Ha studiato con i più grandi chef mondiali, da Marchesi a Ducasse, dopo un periodo in Francia, rientra in Italia e guadagna le due stelle Michelin all’Enoteca Pinchiorri. È il nostro Gordon Ramsey, anche se nn impreca, il suo sguardo inflessibile mette in ginocchio, puntata dopo puntata, i superstiti concorrenti di Masterchef.
Si divide tra cucina, televisione e letteratura. Spopola con il suo libro “a qualcuno piace Cracco”, beh certo come non apprezzare la barba incolta e il capello brizzolato?
Da chef di Cracco Peck a imprenditore; apre e collabora a numerosi progetti, ultimo dei quali un Cracco low cos, Carlo e Camilla in Segheria. Nella sede di una segheria in via Meda 24 a Milano, la location minimal studiata dalla proprietà Tanja Solci, si congiunge con la cucina di Carlo. Il locale, gestito da Nicola Fanti, si prospetta l’ennesimo successo per l’ormai onnipresente chef.
Aspettative alte, che speriamo, verranno riconfermate dal suo innato talento, ve lo diremo non appe aprirà!

Vanessa Gualtieri

Vanessa ha due grandi passioni: l’architettura e la cucina. La prima è il percorso di una vita, il sogno nel cassetto. La seconda una gioia che si rinnova ogni giorno.
In questa rubrica propone news e curiosità che riguardano il mondo della cucina, con uno sguardo rivolto alle nuove tendenze.


Potrebbe interessarti anche