Men

Carnival Fashion Week

Francesco Bartesaghi
24 settembre 2014

E dopo New York e Londra, anche a Milano termina un’altra strabiliante Fashion Week.
È quindi giunta l’ora di dare spazio all’immancabile fauna di influencersì, il termine “blogger” suona ormai desueto – che hanno popolato i migliori eventi di queste sensazionali Settimane della Moda.

Calzettoni di spugna, sandali oppure entrambi? La scelta è ardua: ciò che bisogna tener bene a mente è che questa moda non passerà. Dalla prossima primavera li ritroveremo grazie a un’importante rivisitazione: abbinati a coloratissime ciabatte in vera plastica.
E che dire delle camice? Un vero trionfo di colori e fantasie con le quali il 99% della popolazione mondiale non oserebbe nemmeno uscire di casa, figuriamoci poi aggirarsi con nobili camminate per le vie della città.
Per i pantaloni si scelgono eccentriche fantasie floreali ma se in preda alla disperazione cercherete l’outfit dell’ultimo minuto, vi basterà entrare in un colorificio, comprare qualche tinta sgargiante e il gioco è fatto.
Mai più senza occhiali: pratici e sobri naturalmente, quel giusto tocco di stile che vi aiuterà a non essere abbagliati dai flash dei fotografi e dalle accecanti luci delle passerelle.
Perché portare gli elementi essenziali in tasca quando potete scegliere una lussuosa pochette in eco pelle? Diffidate da chi li considera ancora accessori da donna, mentono.
Non mancano total look dalle insolite fantasie, elegantemente accessoriati.

Non ci resta che pregare e sperare che almeno a Parigi la moda riesca ancora a superare il cattivo gusto.


Potrebbe interessarti anche