Woman

Cashmere: il re delle lane!

Mirco Andrea Zerini
23 novembre 2015

00

È il filato nobile per eccellenza, uno dei più preziosi. Al tatto risulta morbido, setoso e vellutato, capace di creare confort e incredibile piacevolezza: è il cashmere!

Tessuto sovrano nella stagione più fredda, si rivela essere il filato perfetto per la maglieria, ma anche per accessori e  capi del guardaroba. Anche quest’anno, i designer l’hanno scelto per capi pregiati e caldissimi, in grado di proteggere dalle temperature più rigide rimanendo, però, sempre chic ed eleganti.

In un periodo in cui le mode si alternano il cashmere resta! Sì, perché quando la qualità supera la barriera delle tendenze, il gioco è fatto, e questo filo così pregiato sembra proprio essere senza tempo.

Le nuances sono molteplici: da quelle più calde e neutre – i grandi classici – fino alle cromie di stagione che spaziano dal verde acido al giallo, dal burgundy al rosa cipria.

Scegliere il capo in cashmere che riscalderà il vostro inverno è facile, consultate la nostra gallery!

  • Ballantyne: nuances terrose e geometrie colorate rendono questo maglione un capo frizzante ma di pregio.

  • Brunello Cucinelli propone un paio di guanti in maglia color cammello impreziositi da paillettes ton sur ton.

  • Loro Piana esalta la donna con un tubino bon ton in cashmere double a manica corta, reso più vivace da maxi righe orizzontali.

  • Lanificio Colombo ci stupisce con un cappotto double-face: per le più audaci macro pied de poule nelle tonalità del grigio, tinta unita per le più tradizionali.

  • Falconeri: è interamente realizzato in cashmere il berretto da portare morbido o con un generoso risvolto.

  • Herno: caldissimo e versatile il capospalla in cashmere e l’ interno in piumino. Dotato di un generoso collo di pelliccia, sarà l’ideale per i vostri week end in montagna.

  • Lamberto Losani sceglie il verde acido per un dolcevita leggero ma caldissimo, perfetto per le giornate più fredde.

  • Stefanel punta sulla comodità di un pantalone in maglia con elastico sul fondo, declinato in una tonalità rosa cipria decisamente raffinata.

  • Pashmere: la classicità del dolcevita si coniuga perfettamente al modaiolo blu elettrico e ai bottoni ton sur ton che decorano la manica.

  • Lorena Antoniazzi punta sull’evergreen rivisitato in chiave moderna: una maglia in cashmere con motivo treccia agugliata e taglio asimmetrico.

 


Potrebbe interessarti anche