Alberghi

Castello di Ugento: un’oasi di lusso nel cuore del Salento

Clarissa Monti
11 luglio 2017

Storia, cucina e ospitalità made in Italy: sono queste le eccellenze che fanno del Castello di Ugento, nel cuore della Puglia, una nuova meta del turismo di lusso internazionale.

Dopo un lungo intervento di restauro e grazie ad un investimento di oltre 10 milioni di euro, il palazzo salentino è pronto a riaprire i battenti e tornare al suo antico splendore.

Ex fortezza normanna, trasformata in dimora barocca dei principi d’Amore, la grandiosa struttura è oggi un Luxury Boutique Hotel dotato di ogni servizio e non lontano dalla splenida costa.

9 sontuose suite accoglieranno gli ospiti nell’affascinante atmosfera del castello, mentre la spa e il giardino aromatico del XVII secolo, con oltre 100 specie di erbe e alberi, potranno regalare loro indimenticabili momenti di relax.

Tre grandi sale, impreziosite da stucchi e affreschi, sono state poi adibite a museo e a spazio per eventi, dove dar vita a nuove sinergie culturali, mentre un’intera ala del castello è stata dedicata alla didattica del Centro Culinario Puglia, realizzato in partnership con il Culinary Istitute of America e guidato da Odette Fada, chef del ristorante Il Tempo Nuovo.

Un’esperienza lifestyle a 360°, arricchita inoltre dai servizi esclusivi della Masseria “Le mandorle”, tenuta gemella a 10 minuti dal castello, in cui poter soggiornare o usufruire di campi da tennis, piscina e un piccolo fitness centre, nonché di bar e ristorante.


Potrebbe interessarti anche