Beauty

Celebrity inspiration: la frangia di Kate Middleton

Giovanna Lovison
28 settembre 2015

0

Quando si pensa a Kate Middleton, le prime parole che ci saltano alla mente sono eleganza e semplicità. Del suo stile ricercato ma sobrio, del suo look sempre curato ma senza troppi sforzi apparenti e di un make up che c’è ma non si fa notare, la Duchessa di Cambridge ha fatto i suoi marchi di fabbrica. Dopo quasi due mesi di assenza dai riflettori per occuparsi della piccola Charlotte Elizabeth Diana, Kate è stata recentemente paparazzata in auto con il marito William ed è apparsa con un nuovo taglio di capelli. Senza stravolgere il suo look, Kate ha optato per un taglio più corto e, soprattutto, per una frangia lunga e morbida, divisa da una riga centrale.

Nel Regno Unito, neanche a dirlo, i commenti si sono scatenati. Dopo un iniziale momento di scetticismo da parte di alcuni, pare sia iniziata una corsa ai saloni di parrucchieri, a cui le donne inglesi si sono rivolte per avere il look della più copiata della Famiglia Reale.

<> at Anna Freud Centre on September 17, 2015 in London, England.

<> at Anna Freud Centre on September 17, 2015 in London, England.

 

Semplice spiegare il motivo di tanto successo. La frangia sbarazzina sfoggiata da Kate non solo è facile da portare ma dona a tutte, quale che sia la forma del viso o il colore dei capelli. Volete alleggerire i lineamenti dell’ovale? Mettere in risalto lo sguardo? Cambiare senza stravolgere il vostro look? Una frangia come questa è l’ideale. In più, essendo comoda da gestire e facile da raccogliere ed acconciare, si coniuga bene con il ruolo di neo mamma.

Il colore di capelli, invece, rimane il suo fedelissimo e super naturale color nocciola. Mentre nel corso della gravidanza Kate si ritrovava a non poter ricorrere alla tinta e dover prediligere acconciature raccolte e cappellini per mascherare i primi fili argentati, ora il colore è pieno ed impeccabile e la Duchessa si può finalmente godere lo sciolto fluente che le piace tanto.

Se avete in mente di provare lo stesso look e passare alla frangia, tenete a mente alcuni piccoli accorgimenti. A meno che non siate dotate di fusti lisci e di un’attaccatura di capelli regolare, la frangia richiede qualche manutenzione.

2

Per prima cosa, tenete a portata di mano uno spray o nebulizzatore d’acqua per inumidire i capelli. È difficilissimo riuscire a lavorare una frangia asciutta, soprattutto per chi ha capelli mossi o secchi ma, con un po’ di idratazione, il processo diventerà più semplice. Normalissima acqua o, se preferite, acqua termale saranno perfette. Successivamente, è utile applicare un prodotto che faciliti lo styling, come una crema lisciante. Due validi alleati sono Straight Blow Dry di Bumble and Bumble oppure il Latte Lisciante Hydra-Liss di Garnier. L’importante è usare pochissimo prodotto ed applicarlo solo sulle lunghezze per non appesantire la frangia. Infine, per lo styling vero e proprio, c’è bisogno di una spazzola che sappia fare il suo dovere. Il metodo tradizionale prevede il ricorso ad una spazzola grande e rotonda, da lavorare verso l’esterno o l’interno della frangia in base al risultato che volete ottenere. La Spazzola Tonda in Ceramica Ionica n° 3 di Hershesons, in esclusiva da Sephora, non rovina i capelli perché crea una piega veloce e voluminosa in fretta, senza sovraccaricare di calore i fusti. Se, invece, vi va di provare qualcosa di nuovo, la Blow Styling Hairbrush di Tangle Teezer, innovativa perché permette di asciugare i capelli con la piega che desiderate in modo velocissimo e con un effetto professionale. Una spruzzata quasi impalpabile di spray fissante, a piacere, e sarete pronte a qualsiasi occasione.

 


Potrebbe interessarti anche