I nostri blog

Cerbiatto

staff
2 novembre 2011


Capita a volte che, per quanto ci si tucchi, non si raggiunge mai lo sguardo seducente e da gatta che generalmente è il nostro obiettivo.
Tutti i giorni vediamo spot di mascara in televisione che promettono sguardi felini, ciglia super voluminose e lunghe, deludendo puntualmente le nostre aspettative. Il segreto?
Ciglia finte.
Sono utilizzate molto più di quanto si pensi. In tutti i servizi fotografici, in tutti gi eventi importanti, a tutte le feste.
Anche io ammetto di usarle per gli eventi mondani, per dare quel tocco in più al trucco che a volte, per quanto ci si impegni, non ha mai quel non so chè di speciale e particolare.
Trovo che quando non si ha voglia di impegnarsi troppo nel trucco, un buon paio di ciglia finte e un buon rossetto risolvano la situazione.
Una classifica:
• Ultimo posto, per quanto riguarda le ciglia finte portabili, contro ogni previsione, per Shu Uemura: hanno l’attaccatura delle ciglia troppo spessa e di plastica rigida. Confermano il loro valore tuttavia per quanto riguarda le ciglia artistiche particolari. Nessuno come loro sa osare con decorazioni e colori. Prezzi alti.
• Mac, sta nel mezzo tra prezzo e buona qualità. Le ciglia in strip sono ottime, ma hanno costi ancora un po’ alti.
• Primo posto: Diego della Palma, ciglia a ciuffetti. Sono fantastiche sia per qualità che per applicazione semplice. Sono suddivise per diverse lunghezze per facilitare l’applicazione omogenea.
In generale preferisco le ciglia a ciuffi, rispetto a quelle in strip unico, semplicemente perché più facili da applicare e perchp donano un look molto più naturale. Lo strip tende ad essere molto più folto e drammatico, mentre i ciuffi possono essere disposti secondo la necessità anche solo sulla porzione esterna dell’occhio per dare quello sguardo un po’ più da gatta!
L’applicazione necessita di un po’ di pratica. Per quanto riguarda le ciglia singole a ciuffi suggerisco di partire con le lunghezze più corte all’interno dell’occhio e passare ad una applicazione più frequente di ciglia più lunghe verso l’esterno. Per le ciglia in strip suggerisco di applicare la colla e farla asciugare finché non diventa appiccicosa poi appoggiarle al centro dell’occhio e poi con delle pinzette posizionare gli estremi in modo che si sovrappongano all’attaccatura delle nostre ciglia naturali.
Abbinate ad una sottile linea di eye liner e ad un rossetto più o meno drammatico a seconda delle occasioni, sarete impeccabili per ogni occasione.

 

Iashy


Potrebbe interessarti anche