Woman

Chanel: la collezione Cruise sfila a Seoul

Luca Antonio Dondi
9 maggio 2015

00

Karl Lagerfeld sceglie la grande e iper tecnologica Seoul per ambientare la sua Chanel Cruise Collection 2016, dopo il successo a Dubai dello scorso anno. Giovani star coreane e amanti abituali della Maison quali Kristen Stewart, Gisele Bündchen e Tilda Swinton popolano il parterre, ma sono i colori i veri protagonisti di questa pittoresca collezione Cruise, e lo si evince già dai colorful dots che animano la passerella. Tonalità pastello e nuance frizzanti -oltre agli onnipresenti black & white- si susseguono in stampe grafiche, pattern geometrici, fiori e intramontabili righe. I look della collezione vertono spesso sul tema della trasparenza e sul contrasto tra tessuti classici come tweed e pizzo e tra nuove avanguardie quali jersey e vinile.

Gli abiti, dai tubini agli abiti lunghi passando per mini dress in stile tradizionale coreano, si adagiano con morbidezza alla silhouette femminile e talvolta si destrutturano creando effetti di dinamismo. Accanto agli abiti sfilano pantaloni ampi e leggeri o shorts accostati a bluse e top dalle forme più svariate, coperti da blazer in tweed tanto cari alla Maison, soprabiti o cardigan. Anche gli accessori sono curati nei minimi dettagli: i gioielli dal sapore etnico non passano inosservati; immancabile l’iconica 2.55, rivisitata nelle forme e nei tessuti, insieme ad altre clutches, shoulder bags e zainetti; le calzature si presentano come classiche décolleté o sandali platform abbinati sempre a un leggero calzino bianco. Una collezione che è il connubio perfetto tra l’estro creativo di Mr. Lagerfeld e l’eleganza di Mademoiselle Chanel, una ventata d’aria fresca in stile parisienne che ha colpito Seoul regalando una meravigliosa esperienza da crociera.


Potrebbe interessarti anche