Advertisement
Gossip

Charlie Sheen: ‘Potrei essere bipolare’

Rose Poivrée
24 gennaio 2016

Charlie Sheen

Charlie Sheen continua a far parlare di sé. Questa volta l’attore 50enne ha dichiarato come molti medici gli abbiano più volte diagnosticato un disturbo bipolare, una condizione che comprende tra i suoi sintomi depressione e fissazioni maniacali.
Parlando allo show del Dr. Oz, Sheen ha spiegato: “Mi è stato descritto o diagnosticato da diverse persone, a cui ad un certo punto devi pur dare credito…I comportamenti maniacali si presentano soprattutto nei periodi in cui cerco di allontanarmi dall’assunzione di sostanze e di alcol. Non succede invece quando non lo faccio“.
Ciononostante, Charlie non considera i suoi repentini cambi di umore come un problema: “Per me è una cosa assolutamente normale. Ho solo accettato questo comportamento come parte della mia finzione. Non la vedo come una mania. Anzi, lo considero come un…universo interessante“.
Per questa ragione, Charlie non è convinto se assumere o meno dei farmaci per il trattamento medico della sindrome. “Cosa altro devo ‘riparare’? – si è chiesto la star di Due Uomini e MezzoSe fosse necessario, prenderei questi farmaci, certamente“.


Potrebbe interessarti anche