Advertisement

scopri il mondo di Francesca su www.amilanopuoi.com

A Milano Puoi

Chinatown e le sue chicche: la Ravioleria Sarpi

Francesca Noè
28 giugno 2017

Street food cinese? A Milano i dim sum si sono fatti take away, grazie alla Ravioleria Sarpi. Ma non ci sono solo i ravioli…

Scopri con me le perle imperdibili della chinatown milanese!

Questa piccola vetrina, al numero 27 di Paolo Sarpi, è l’emblema della nuova Chinatown. Un quartiere multietnico, fervente dal punto di vista culturale, ormai pieno di giovani cinesi anche di seconda generazione, che si integrano bene con i milanesi. La Ravioleria Sarpi è l’emblema di questo: nasce infatti accanto ad una storica macelleria italiana, che fa il ripieno dei loro ravioli!

Farina bio, ingredienti italiani di prima qualità, ma anche autenticità cinese – vedi infatti dalla vetrina le abili mani che preparano al momento i dim sum in tre varianti: manzo, maiale e vegetariani.

Puoi portarli via e cucinarli a casa (nell’acqua che bolle, come la nostra pasta), oppure mangiarli al momento. Ma non solo, perché qui è proverbiale anche le crepes, di carne o vegetariane.

Non si sono fermati qui, perché poco più in là ha aperto da circa un anno un secondo street food, specializzato nei baozi. Qui troverai infatti il famoso pane cinese cotto al vapore, con il ripieno di carne alla genovese. Involtini freschi di gamberi, tempura, spedini di agnello e altre specialità tutte da sperimentare.

Paolo Sarpi mostra una bella Milano, fatta di ristoranti cinese autentici, dove ormai anche noi milanesi ci stiamo abituando ad andare. Finalmente!


Potrebbe interessarti anche