Alberghi

Cinque luxury Hotel in alta quota tra neve e visuelle

Tiziana Cosso Olivetti
8 dicembre 2017

Dicembre è iniziato e le festività in arrivo insieme all’inverno e alla voglia di evadere dalla quotidianità ci invitano a regalarci qualche gita fuori porta tra neve e relax. Ho trovato cinque indirizzi esclusivi da proporvi per un week end tra paesaggi innevati, viste mozzafiato e accoglienza calorosa, per far dimenticare la vita congestionata di città e permettere alla nostra mente di ricaricarsi tra bellezza e natura.

Kulm Hotel St. Moritz, Svizzera
Siamo in Engadina, tra le sue montagne spettacolari, una meta che non stanca mai i visitatori che vogliono apprezzarne le bellezze. Il Kulm Hotel, 1.856 m sul livello del mare, regala non solo un’ospitalità dal sapore del lusso antico, ben 160 anni di attività, ma anche una vista meravigliosa sul lago di St. Moritz. Sono 172 le possibili sistemazioni tra camere e suite, la cucina regala sapori tipici e la Kulm Spa è a disposizione degli ospiti con trattamenti rilassanti e detossinanti. Kulm Hotel è stato premiato con l’ambitissimo titolo GaultMillau “Hotel of the Year 2018”.

Hotel Cristallo Cortina d’Ampezzo, Italia
Hotel di riferimento nella Regina delle Dolomiti, il Cristallo Luxury Collection Resort & Spa si affaccia sulla scenografia delle cime innevate e delle valli alpine. Ispirato negli arredi all’elegante Art Noveau, l’hotel è ritrovo del jet set italiano ed internazionale sia d’inverno che d’estate grazie alla sua offerta di camere e suite impeccabili, ad una cucina variegata e gourmet – meravigliosa l’intima Stube con soli quattro tavoli – e ad una Spa che lascia senza fiato per gli scorci impareggiabili.

Cheval Blanc, Courchevel, Francia
Situato nella stazione sciistica più glamour della Savoia, fa parte della catena di Maison di Louis Vuitton ed è un inno all’esclusività e alla luxury ospitality. Solo 36 camere e suite finemente arredate e un servizio personalizzato della carta dei servizi fanno di questa struttura una delle più ricercate delle Alpi Francese. Il ristorante Le 1947 vanta tre stelle Michelin, la Spa dispone di trattamenti firmati Guerlain. Un autentico rifugio d’autore.

Das Central, Sölden, Tirolo, Austria
Un hotel da poco ristrutturato e dai grandi spazi con immense vetrate che guardano le Alpi Venoste. Un lusso informale che accoglie gli ospiti nelle sue 125 camere e suite, tra cui la Presidenziale che dispone addirittura di una Spa privata. E, a proposito di Spa, qui è scenografica e dedicata a Venezia: ci sono gondole originali e 1.500 metri quadrati su tre piani in cui immergersi per ritrovare equilibrio. La cucina è d’eccellenza.

Nira Montana, La Thuile, Italia
Località valdostana ben nota, offre in pieno centro il suo primo cinque stelle, un hotel boutique dal design moderno e dal respiro volto all’ecologia. Centrale, appunto, ma vicino alle piste da sci, quindi perfetto per gli sportivi dall’animo chic che vogliono passare da giornate sulla neve a trattamenti relax nella bellissima Spa o a cene gourmet nel ristorante panoramico e segnalato come uno dei migliori della regione.


Potrebbe interessarti anche