Cinque scivoloni di stile da evitare in gravidanza

Amanda e Isabella
22 febbraio 2015

Foto 1

Oggigiorno aiutare a vestire una donna in dolce attesa è semplice, grazie alle linee dedicate e pensate apposta per loro. È anche una esperienze entusiasmante perché i capi sono molto confortevoli ed eleganti da indossare rispetto ad anni fa.

Ma le cose non sono sempre state così: se si dà uno sguardo agli scivoloni di stile degli anni passati si può, con consapevolezza, capire e scegliere cosa è preferibile non indossare nei nove mesi della dolce attesa.

Strisce orizzontali
Strisce orizzontali o verticali? Era questa la domanda di routine davanti allo specchio, ma di fatto i capi con le strisce orizzontali non sono esattamente ciò che ha bisogno una donna in gravidanza se vuole valorizzare le proprie graziose forme.

Foto 2

Solo Casual
Una t-shirt e un pantalone taglio sportivo creavano l’outfit per eccellenza, e gli abiti disponibili erano più per rilassarsi in casa che per uscire. La donna in dolce attesa oggi può contare su capi diversi a  secondo dell’ occasione: dal lavoro, all’ uscita con le amiche, al costume da bagno, abiti da sera, da ballo, biancheria intima… Il meraviglioso periodo della gravidanza è un’esperienza giusta per parlare di moda con stile.

Effetto tenda
La donna in gravidanza è consapevole delle sue nuove forme come espressione di grande femminilità, dimenticati i tempi in cui ci si nascondeva dietro una “tenda” con tessuti che si gonfiavano intorno la pancia.

Fiocchi
Non c’è nulla di più opportuno nel periodo della gravidanza che evitare capi con dettagli quali i fiocchi, che fino a pochi anni fa venivano usati al fine di nascondere la pancia senza rendersi conto dell’effetto “composizione floreale”, grande scivolone di stile. Fiocchi finalmente banditi e pancia finalmente in bella vista!

Foto 3

Prendisole
Sono ancora oggi presenti sul mercato e non si trovano di certo all’ora del loro tramonto, ma ciò che consigliamo alle mamme a cui piace il genere è di indossarlo nel relax di casa, per puntare una volta fuori su qualcosa di più slim e divertente.

Fortunatamente tutte mode del  passato considerate con lo sguardo attuale sul cattivo gusto, oggi ci vengono risparmiate grazie allo stile e alla bellezza delle nuove generazioni di mamme.

Amanda Archetti e Isabella Ratti
www.silkgiftmilan.com