News

Clare Waight Keller dice addio a Chloè

Clarissa Monti
30 gennaio 2017

I rumors erano nell’aria già da tempo, ora l’annuncio ufficiale: a partire dal 31 marzo, Clare Waight Keller lascerà la direzione creativa di Chloè.

Dopo sei anni al timone della Maison francese, oltre ad un passato tra le fila di Calvin Klein, Ralph Lauren Purple Label, Gucci e Pringle of Scotland, la designer si prepara dunque a dire addio  alla carica di direttore creativo. La collezione per l’autunno-inverno 2017/2018, che verrà presentata il 2 marzo, durante la Paris Fashion Week, sarà dunque l’ultima disegnata per la griffe.

Dopo sei bellissimi anni da Chloè – ha raccontato Claire Waight Keller – è arrivato il momento di separarsi. Voglio ringraziare Geoffroy e tutti i miei colleghi: lavorare per Chloè è stato per me una delle esperienze più belle e più interessanti della vita”.

Clare ha ringiovanito l’heritage di Chloé – fa sapere Geoffroy de La Bourdonnaye, Presidente del brand – Ha rivoluzionato il guardaroba della Chloé girl mischiando grazia e femminilità, leggerezza e audacia. Volevo ringraziarla per la sua totale dedizione in questi sei anni alla Maison”.

Nessuna notizia è per ora trapelata sul futuro professionale della designer, né su un suo possibile erede, anche se in molti ipotizzano come candidata Natacha Ramsay-Levi, al momento braccio destro di Nicolas Ghesquière da Louis Vuitton.


Potrebbe interessarti anche