Advertisement
News

Coach: il primo store in Italia è a Milano

Flaminia Scarpino
24 febbraio 2017

Per il suo 75° anniversario Coach si regala il primo store monomarca italiano, aprendo a Milano e più precisamente al civico 19 della prestigiosa Via Montenapoleone.

La boutique di oltre 150 metri quadrati è nata dalla collaborazione artistica di Stuart Vevers, direttore creativo del brand newyorkese, e del designer William Sofield: il risultato è uno spazio a più livelli che concilia passato e presente, elementi architettonici appartenenti all’antica struttura e oggetti di design contemporaneo che esaltano gli accessori uomo-donna e il ready to wear woman della griffe.

“Questo negozio è unico. L’abbattimento dei muri ha rivelato la presenza di dettagli architettonici originali, che abbiamo deciso di incorporare nel design dello spazio. Le diverse texture del passato, combinate con elementi moderni, riflettono precisamente la visione di Coach: autenticità e coerenza con un tocco inaspettato”, ha dichiarato Vevers.

Il lavoro di ristrutturazione, oltre a riportare alla luce le finestre dimenticate e nascoste dell’edificio, ha conferito allo spazio un carattere decisamente eclettico: i mattoni del pavimento, tipici delle antiche rimesse per carrozze, si uniscono infatti al mix di colori delle pareti, che alternano cemento, granito rosa vintage e terracotta.

A conferire calore all’atmosfera del punto vendita, che richiama le origini del brand, ci pensano poi le illuminazioni da galleria d’arte, i tappeti con patch creati per l’occasione ma anche le sedute in pelle e montone.

Tocco di stile della boutique, il Craftsmanship Bar: uno spazio dedicato alla pelletteria in cui i clienti potranno personalizzare i propri prodotti.


Potrebbe interessarti anche