Sex

#cockinasock: quando i social fanno bene!

Rose Poivrée
16 aprile 2014

eros

Di che cosa si tratta? Letteralmente l’hashtag significa: “pene in un calzino“, ed è una campagna di sensibilizzazione sul tumore ai testicoli lanciata in Gran Bretagna.
L’idea è nata da una moda bizzarra di Istangram, dove sono spopolate le foto di uomini nudi con indosso solo un calzino, proprio lì. Vi state chiedendo che cosa c’entrano queste foto bizzarre con la prevenzione?

Ve lo spiega Rosso Limone (http://www.rossolimone.com/), azienda esperta nel settore del benessere e della salute sessuale.
Questo trend è stato la chiave che ha permesso di abbattere il tabù dei tumore ai testicoli; difatti questa patologia viene spesso trascurata dal sesso maschile, che risulta essere restio a consultare uno specialista.
Ma dietro, o meglio dentro, al #cockinasock c’è molto di più! Oltre ad essere un importantissimo mezzo di sensibilizzazione, l’esericizio fisico che gli uomni devo fare per sostenere il calzino tonifica il pavimento pelvico. Queste fasce muscolari più fortificate portano in generale ad un maggior piacere durante il rapporto, ad un maggior controllo dell’erezione e dei tempi di eiaculazione, aspetti molto importanti per tutti gli uomini.
I consulenti di Rosso Limone consigliano ai più duri, dopo essersi allenati con i calzini, di passare al sollevamento di una piccola salvietta da bagno.

Insomma uomini, giù le mutande e su il calzino.

Rose Poivrée

Se ti è interessato questo articolo leggi anche:
www.luukmagazine.com/it/sex-fitness
www.luukmagazine.com/it/il-test-del-dna-come-prevenzione-per-i-tumori-dellutero


Potrebbe interessarti anche