Beauty

Collistar: i prodotti icona, la Collezione Anniversario, le anticipazioni 2013 e un’intervista esclusiva a Daniela Sacerdote

Barbara Micheletto Spadini
18 gennaio 2013

Collistar compie 30 anni: dinamica, sempre in evoluzione, grintosa. Quest’anno la casa cosmetica ha deciso di celebrare in grande il suo compleanno e inaugurare così un 2013 glamourous e ancora più sorprendente, illuminato da tutto l’oro prezioso della sua giovane bellezza.
Azienda 100% Made in Italy e ambasciatrice della bellezza italiana, Collistar per la prima volta fa festa nel nome non solo delle cifre tonde del suo innegabile successo ma anche all’insegna dei valori che l’hanno sempre contraddistinta. Il meglio e il massimo sempre, non solo nella qualità e nella ricerca ma anche nell’innovazione.
La storia di Collistar inizia nel 1983 con Daniela Sacerdote. È lei che ne assume la guida e ne fa il marchio che oggi tutti conosciamo. Con Daniela Sacerdote, che guida tuttora Collistar, ha inizio quella fase di sviluppo che culmina nel 2003 con la conquista del primo posto di vendita nel Mercato Globale Beauté in Profumeria. Leadership riconfermata oggi per il 10° anno consecutivo con la presenza capillare nelle Profumerie italiane e nel mondo.

Daniela Sacerdote ha rilasciato a Luuk Magazine un’intervista in esclusiva per festeggiare con noi questo compleanno importante.

Collistar compie 30 anni. Un traguardo importante per un’azienda che si impone sul mercato, da sempre, per innovazione e competitività. Quali sono le tappe più importanti della storia di Collistar?
Collistar è nata nel 1983 a Milano. Al tempo era una piccola marca di proprietà dell’azienda farmaceutica Zambeletti che, però,  non riusciva a decollare così il proprietario, Alberto Zambeletti, mi chiese di occuparmene. La mia prima reazione fu quella di lasciar perdere visto che si trattava dell’unico marchio dell’azienda non venduto in farmacia che contava pochissime referenze. Alla fine, però, mi lasciai convincere e iniziai l’avventura più esaltante della mia vita professionale. Dopo un attento studio sul posizionamento, si rivelò necessario lanciare a gran velocità due referenze che dimostrassero quanto la marca fosse ancora viva. Nacquero allora la prima ‘Terra Abbronzante’ in forma compatta, più comoda di quella in polvere libera contenuta ai tempi in ampolle di terracotta, e il primo trattamento in capsule monodose per il viso, unico nel suo genere. Il successo fu tale che, già dal primo anno, l’azienda chiuse con una crescita di fatturato. Seguirono numerose novità: la prima Crema Compatta per il viso, le ‘Maxi-Taglie’, nate come promozione e poi, dato il successo, entrate in catalogo,  il ‘Rossetto Puro’ che fu il primo al mondo racchiuso in un packaging in vetro ideato a Murano, il ‘Mascara Professionale’ con pettinino incorporato, i primi trattamenti professionali da istituto in profumeria, il primo filler cosmetico per il viso e tantissime altre. Negli anni, infatti,  l’azienda si affermò sempre più e diversificò l’offerta: nel 1985 abbiamo lanciato Speciale Corpo Perfetto, la prima linea corpo ad offrire specialità dedicate alle zone specifiche di tutto il corpo; nel 1990 abbiamo presentato con grandissimo successo Speciale Abbronzatura Perfetta,  nel 1994 fu il momento della Linea Benessere, la prima linea aromaterapica vendita in profumeria,  nel 2002 la Linea Uomo e nel 2005 Speciale Capelli Perfetti. L’ultimo segmento toccato è stato quello delle fragranze: nel 2009 abbiamo lanciato Acqua Attiva, il primo profumo maschile firmato Collistar. Inoltre, dal 1996 abbiamo iniziato la distribuzione dei nostri prodotti all’estero e, dal 2005, abbiamo potenziato la Divisione International. Dal punto di vista dei risultati, il primo grandissimo successo è arrivato nel 2003, quando siamo diventati leader nel mercato italiano a volume e, nel 2007, abbiamo conquistato la leadership anche a valore. Posso quindi dichiarare con orgoglio che Collistar è da dieci anni n°1 nelle Profumerie italiane.

Collistar é un’azienda 100% Made in Italy, quali sono i valori che la contraddistinguono?
Insieme allo studio sul posizionamento, già nel 1983 furono redatti una serie di punti che ancora oggi stanno alla base della filosofia della marca: avere prodotti all’avanguardia sia nel pack che nelle formulazioni, caratterizzati dalla massima qualità e, appunto, rigorosamente Made in Italy. Tutto questo a un prezzo competitivo per il mercato della profumeria selettiva. A ciò si aggiunge una comunicazione in grado di spingere il consumatore a entrare in profumeria. Oggi, dopo 30 anni, la filosofia della marca rimane immutata ed è una delle vere chiavi del successo.

Come sono cambiate le esigenze di donne e uomini nel corso di questi 30 anni e in che modo Collistar ha saputo rispondere alle esigenze di una richiesta in continua evoluzione?
In 30 anni le abitudini sono naturalmente cambiate anche se, di base, il desiderio di essere belli è rimasto immutato. Certo, se prima si considerava  di applicare i trattamenti solo al viso, pian piano l’attenzione si è spostata anche sul corpo, che deve essere bello e in forma, privo di inestetismi. L’abitudine di proteggere la pelle dai raggi nocivi durante l’esposizione al sole ha conquistato la quasi totalità dei consumatori e la consapevolezza che non si possa parlare di bellezza disgiunta dal benessere. Un altro grande cambiamento avvenuto negli ultimi 5-10 anni è dettato dall’avvento del digitale che ha permesso al consumatore, oltre che di acquistare on line i prodotti cosmetici, di avere un approccio estremamente consapevole e competente al mondo della bellezza. Con l’esplosione dei video tutorial, le consumatrici hanno imparato l’arte del make-up, hanno avuto la possibilità di scoprire marchi nuovi, di confrontare i prezzi e di scambiare opinioni. E’ molto cresciuta anche la voglia di comunicare, di avere un filo diretto con l’azienda: ogni giorno riceviamo moltissime mail di richiesta di informazione o che contengono considerazioni e feed-back sui nostri prodotti. Per quanto riguarda l’universo maschile, non possiamo parlare di un vero e proprio boom ma di una crescita lenta e costante: l’uomo ha preso la buona abitudine di curare il proprio aspetto fisico senza pensare di dover abdicare alla propria virilità. Inoltre, una volta trovato il prodotto “giusto” non lo abbandona più. Si può quindi affermare che gli uomini sono consumatori più fedeli delle donne!

Quali sono i segmenti di mercato nei quali Collistar raggiunge le quote più alte e si conferma leader?
Come già detto, Collistar si è confermata nel 2012 n° 1 a volume per il decimo anno consecutivo nel mercato italiano della profumeria selettiva. Abbiamo la leadership in molti comparti: sul totale del trattamento con 16%, è la 1° marca nella franchise antiage con l’ 11,4%, nel trattamento corpo con il 21,7%, gli anticellulite con il 57,5%, gli esfolianti con il 50,3%. Siamo inoltre leader anche nel trattamento maschile (31%), nel solari (35,7%), autoabbronzanti (49%) e trucco (13%).
(Quote di mercato a volume settembre 2012- dati NPD- Totale Beauté –Marche Selettive – Profumeria Selettiva)

Collistar é, oggi, una realtà presente in più di 40 Paesi nel mondo, quali sono le ambizioni per il futuro?
Oggi Collistar è presente in 46 Paesi, considerando anche paesi più piccoli, come Andorra, per esempio. La cosa più straordinaria è che i prodotti, una volta esposti nel modo giusto, anche senza sostegno pubblicitario, si vendono da soli: questa è una delle grandissime forze della marca. Per questo il mio più grande desiderio è che Collistar diventi una fortissima marca internazionale, replicando il successo realizzando in Italia anche negli altri Paesi.

Collistar é pronta per presentare una special edition Anniversario, in versione gold, dei prodotti icona, quelli più amati, quelli che hanno fatto del marchio una leggenda: qualche piccola anticipazione?
In occasione dei 30 anni, abbiamo lanciato la Collezione Anniversario, l’edizione limitata delle nostre icone, cinque prodotti-simbolo che, negli anni, hanno rappresentato i più grandi successi di Collistar, che saranno illuminati d’oro nelle formule o nel packaging. I prodotti della Collezione non saranno in vendita in contemporanea ma verranno lanciati singolarmente nel corso dei prossimi mesi: la Crema di Idratazione Profonda Oro sarà disponibile in Profumeria già da febbraio e sarà arricchita da oro colloidale, attivo dal potere rivitalizzante. All’interno della collezione trucco Primavera-Estate, invece, abbiamo inserito il Rossetto Icona Oro, riedizione del rossetto con pack in vetro lanciato nel 1991, oggi con formula glossy totalmente rinnovata. A marzo verrà presentato il Talasso Scrub Oro, arricchito da pagliuzze luminose, ad aprile l’Acqua Superabbronzante Idratante Oro che farà brillare il corpo sotto il sole, a maggio i Profumi di Benessere, le acque aromatiche per il corpo in edizione limitata con charm. Per quanto riguarda le novità, stiamo per lanciare alcuni prodotti molto innovativi e creativi: la prima BB Corpo al mondo, Magica BB, un nuovo anticellulite super efficace, Concentrato Biorivitaliazzante Anticellulite, che si ispira alle tecniche utilizzate dalla biorivitalizzazione e della mesoterapia e Attivi Puri, tre specialità viso a base di tre attivi, Acido Ialuronico, Collagene, Vitamine A+C+E, le stesse utilizzate in medicina estetica per combattere l’invecchiamento e migliorare l’aspetto della pelle.

Collistar è un modo diverso di fare cosmetica, è il Made in Italy del beauty nel mondo: innovazione, creatività, qualità di prodotto ma anche gusto, stile di vita e valori.
È l’Italia che guarda al futuro.

Barbara Micheletto Spadini


Potrebbe interessarti anche