Come nascondere le rotondità del post parto

Amanda e Isabella
15 giugno 2014

Foto 4

Finalmente il piccolo è nato e adesso è tra le vostre braccia. La felicità che provate è indescrivibile, amici e parenti gioiscono con voi e riempiono di adorazione tutto ciò che sembra così esageratamente enorme e buffo intorno all’angioletto.

Tutto perfetto, nulla può scalfire la vostra gioia. Tanto che a molte mamme non importa di mostrarsi con un look trascurato, sudaticce, struccate e con capelli improponibili. Coraggiose, ma spesso hanno proprio bisogno della nostra consulenza d’immagine‎!

Foto 1

Il corpo di una neomamma ha bisogno di una grande attenzione, per scoprire quali sono le trasformazioni in atto e come conviverci.‎ Durante l’ora delle nanne, oppure quando amici e parenti ricordano per miracolo che casa vostra non è un luogo di party perenne, allora è il momento giusto per mettervi davanti allo specchio e pensare a come vorreste lavorare sul vostro nuovo look. Può essere inevitabile che dal post parto vi ritroviate con delle rotondità di troppo, una conseguenza del tutto comune della gravidanza e su cui lavorare col tempo. Basta però un po’ di sapienza nel vestire per identificare i vostri punti forti e valorizzarli di conseguenza!

foto 2 Donna pera

Se la parte più ampia del vostro corpo è quella sotto la vita e intorno ai fianchi, allora rientrate nella tipologia delle donne “pera”.
Optate in questo caso per linee pulite e su misura sulla parte inferiore del corpo: ‎le gonne e i pantaloni svasati sono capi ideali da utilizzare come base. State lontano da pieghe, tasche laterali, o qualsiasi cosa che vada ad aggiungere dimensione a questa zona.
Se desiderate indossare una cintura, assicuratevi che sia sottile e in tono con i pantaloni; se invece la abbinate a un abito, fate sì che si trovi più in alto del vostro giro vita, piuttosto che sui fianchi. Meglio ancora, indossate un top allacciato intorno allo stomaco: in questo modo si nasconde la pancia, se è necessario.
Preferite profonde scollature per allungare il busto e per attirare l’attenzione verso l’alto, e provate a trarre beneficio dalle giacche con particolari intorno alla scollatura.
Maniche a sbuffo per il top sono inoltre un’idea perfetta per donne di tipologia pera.

foto 3 Donna mela

Se l’aumento di peso si presenta soprattutto intorno alla pancia e sulla parte superiore del corpo, possiamo affermare che invece siete delle donne “mela”. In questo caso si desidera evidenziare gambe e busto, vostri punti forti, mascherare i più deboli (il tronco) e mantenere il tutto in equilibrio.

Prima di tutto, per concentrare lo sguardo sul tronco l’ideale per voi sono i colli e scolli a V.‎ Molte di voi hanno gambe grandi, e quindi sarà buona norma, quando andate in ufficio, optare per gonne accorciate appena sopra il ginocchio, mentre se uscite per una serata potrete scegliere anche gonne un po’ più corte.

Se volete enfatizzare un “lato b” non molto pronunciato, indossate pantaloni con tasche posteriori. Pantaloni con ampia vestibilità sono ideali, mentre da evitare sono gli slim fit che darebbero l’illusione che la metà superiore del corpo sia ancora più grande. Infine, le giacche devono essere lunghe e non finire mai all’altezza della vita, monopetto (mai doppiopetto) da tenere sbottonate.

Bastano questi consigli a rendere ancora più splendenti le mamme, che come sappiamo sono sempre le più belle del mondo!

Amanda e Isabella
www.silkgiftmilan.com