Beauty

Consigli fast per la base make-up by AlicelikeAudrey

Alice Venturi
6 marzo 2014

cover

Quali sono i prodotti perfetti per una base trucco? E’ una domanda che mi fate molto spesso ma la risposta presuppone una conoscenza almeno dei primi rudimenti di make up e bellezza quindi, prima di affrontare questo tema, ho preferito parlarvi di altri argomenti come i tipi di pelle, le forme del viso, la cura delle sopracciglia, i tipi di fondotinta…e ora eccomi qui!

In questo articolo cercherò di spiegarvi qualche passaggio (e qualche trucchetto) per far rendere al meglio la vostra base.

Come prima cosa, sembra retorico dirlo, per creare una base trucco omogenea e bella, è fondamentale avere una pelle sana e curata. Quindi prestate molta, molta attenzione alle creme che utilizzate, alle maschere, agli scrub e bevete moltissima acqua: vi assicuro che noterete subito dei grandissimi miglioramenti.

foto 1 Idratazione

Step 1 – Idratazione

Una buona crema è indispensabile. Non crediate che “farà durare meno la base”, “ungerà” o “renderà lucido il viso” perché la crema, se mirata, è il primo step che non deve mancare in nessuna occasione. Non utilizzate ovviamente la vostra crema da notte, mi pare ovvio, ma la crema da giorno “di vostra fiducia” e, naturalmente, più adatta alla vostra pelle. Ricordate che, se non usate la crema, la stesura del fondo sarà meno omogenea perché il prodotto non scivolerà a dovere e potrebbe creare delle macchie antiestetiche.

Primers

Step 2 – Primer

So che tante di voi non lo utilizzano, ed io non sono qui per dirvi che dovete metterlo ogni giorno. Ma, per una giornata importante o una sera speciale, dove volete essere al top senza aver paura di ritrovarvi senza fondo oppure a macchie, il primer è fondamentale. Ce ne sono per tutti i tipi di pelli, dai colorati per correzione (che non amo) fino agli oil free. Un lieve strato di primer consentirà a voi di stare più tranquille, di avere una stesura migliore del fondo e di evitare lucidità e pori dilatati.

Foto 3 Fondotinta

Step 3 – Fondotinta

Beh, non mi dilungo troppo su questo step, qui vi ho elencato alcuni dei miei fondotinta preferiti e ve li ho consigliati suddividendoli in base alla vostra tipologia di pelle. Ci tengo a dirvi che un ottimo fondo, ad alta coprenza e a lunga tenuta è Skin Finish di MAC, ma attenzione alla stesura: può macchiare se non si ha molta manualità e se non si utilizza una buona crema sotto!

Foto 4 Correttore

Step 4 – Correttore

Il correttore si può stendere sia prima che dopo il fondo. Personalmente lo preferisco dopo, perché correggendo un’occhiaia o un brufolo, trovo che poi, andando sopra col fondotinta, porti via buona parte del lavoro di camouflage. Quindi, affidatevi al vostro correttore di fiducia (che sia liquido, cremoso o stick) e via libera alla correzione di tutte le discromie e imperfezioni! Ricordatevi sempre la colorimetria, se avete occhiaie blu/violacee sempre meglio optare per un colore pescato!

Foto 5 Cipria

Step 5 – Cipria

Fondamentale! In caso di pelle mista e o grassa, ci aiuterà a tenere sotto controllo la lucidità della pelle, in caso di pelle secca fisserà il nostro makeup per far si che non se ne vada dopo mezz’ora dalla stesura del fondotinta. Consiglio una cipria opacizzante per le pelli più impure mentre per le altre tipologie potrete optare eventualmente per una cipria illuminante.

Et voilà! In 5 step la vostra base sarà perfetta! Per un look nude abbondate col mascara e un gloss sulle labbra, se preferite un makeup più deciso optate per un rossetto rosso matt.

Spero che questi piccoli consigli fast vi siano d’aiuto! Per qualsiasi dubbio o domanda, scrivetemi qui sotto!

Un abbraccio e buon makeup a tutti voi!

AlicelikeAudrey


Potrebbe interessarti anche