Fitness & Wellness

Conto alla rovescia per l’estate: al via la remise en forme

staff
21 maggio 2012

L’estate è sempre più vicina e la paura di arrivare impreparate all’appuntamento più terrificante dell’anno – la fatidica prova costume – scoraggia la maggior parte delle persone, specie se di sesso femminile e tendenzialmente pigre.
Il punto è che per ora, a causa della stagione primaverile non proprio esaltante, l’esigenza di scoprirsi, a parte in occasione di anomali week end africani, non è ancora stata così imminente. Ma è il momento di sbrigarsi: alle vacanze mancano due mesi o poco meno e, seppur non potendo sperare in un miracolo, si può almeno aspirare ad ottenere un fisico più tonico, perdendo anche quel chiletto accumulato nel corso dell’inverno.
Tanto per iniziare, occorre pensare di allenarsi almeno 3 volte alla settimana; il nostro programma non sarà molto flessibile, per via del poco tempo a disposizione. Più piacevole in questo periodo è fare allenamento all’aperto, al parco, per cui vi rimando alle mie indicazioni di qualche settimana fa in merito al boot camp.
Ciò che è più che mai importante in questo periodo, oltre all’allenamento, è il modo di organizzare la giornata. Al risveglio, prima di fare colazione, per prima cosa consiglio di bere una tisana a cui associare delle pillole drenanti, che aiutano i reni e favoriscono la diuresi. Dopo una ricca e sana colazione, a cui non dovrete rinunciare, iniziate a bere: la bottiglia d’acqua sarà la vostra amica nel corso della giornata. Il suggerimento è di bere almeno 2 litri di acqua al giorno e, per le più volenterose, fare lunghe passeggiate all’aria aperta ogni giorno. Per quanto riguarda la scelta delle tisane, le più facili da trovare e di sicura efficacia sono quelle a base di finocchio, betulla, centella asiatica; in linea generale, per rendere meno evidente l’odiosa cellulite, oltre a bere acqua – o tè verde, che è un efficace drenante naturale – consiglio di limitare di molto il consumo di sale e di non eccedere negli zuccheri.
Per migliorare la pelle e renderla più tonica, invece, la nostra settimana ideale sarà caratterizzata, oltre che dall’esercizio, anche dall’utilizzo di creme tonificanti che abbiano una forte capacità drenante. In commercio se ne trovano in gran quantità, avrete solo l’imbarazzo della scelta: ciò che conta è la costanza. Abituatevi a trattare le zone più critiche con creme o olio sia al mattino sia la sera prima di andare a dormire.
Infine, un perfetto piano di “remise en forme” non può prescindere dai massaggi: liberano dallo stress accumulato durante l’inverno, favoriscono il sonno e  modellano la figura attenuando molti disturbi. Due o tre sedute alla settimana, per mano di un professionista, sollevano lo spirito molto di più di un aperitivo con gli amici.

 

Alessio Rinelli
Presidente dell’associazione “Fitness & Benessere”
info@alessiorinelli.it