News

Converse, le scarpe dipinte di Maison Martin Margiela

Rossana Miranda
28 settembre 2013

converse_mmm

Sono state presentate settimana scorsa a New York le nuove scarpe Converse dipinte dalla Maison Martin Margiela.

Rigorosamente color bianco. Iconico e purissimo. Con il passare del tempo si sporcheranno e la vernice si scrosterà, scoprendo il colore iniziale. Un omaggio a chi ama le scarpe del cuore, quelle che rovinate parlano del proprio vissuto e di cui non sapremmo mai fare a meno. Ed è proprio questo il gioco: più saranno usate, più verrà svelata la loro personalità, il colore nascosto.
Questa prima collaborazione tra la misteriosa Maison Martin Margiela e Converse si è concentrata su due modelli: Chuck Taylor All Star e Jack Purcell. Una versione bassa e l’altra fino alla caviglia. Tutte dipinte a mano con l’iconica vernice bianca della firma francese: copre tutto, il tessuto, ma anche i bordi, le stringhe e la suola. Con l’uso lascerà vedere piccole crepe, si consumerà, acquisando un aspetto molto più naturale e facendo tornare in superficie il colore originale – rosso, blu, giallo o nero.
Questo matrimonio temporaneo tra Converse e Maison Martin Margiela cura l’individualità di ognuno dei due brand ma è anche un esperimento creativo dai risultati ancora tutti in divenire: il bianco di Maison Martin Margierla, poetico e anonimo, insieme al colore e alla personalizzazione delle Converse.

Disponibili a partire dal 12 settembre nei punti vendita Converse First String e nei negozi Maison Martin Margiela al prezzo di 200 euro.

Ecco il filmato di come vengono prodotte:

Rossana Miranda


Potrebbe interessarti anche