Advertisement
A modo mio

Corona di riso Basmati alle erbe con crema di zucchine e calamaretti saltati

Raffaella Mattioli
8 maggio 2014

AModoMio08052014

Amo il riso basmati, è un alimento molto versatile, perfetto come accompagnamento per carne, pollo o pesce, ed è eccellente anche come primo piatto, come in questa profumata ricetta a metà strada fra Oriente ed Occidente.

Ingredienti per 4 persone:
350 gr. di riso basmati
600 ml circa di acqua
20 foglie di basilico
30 foglie di prezzemolo
10 di menta
1 scalogno piccolo
1 cucchiaino di semi di cumino
2 semi di cardamomo
5 zucchine medie
2 spicchi d’aglio
una ventina di piccolissimi moscardini già puliti
Olio evo, sale e pepe q.b.

Tempo di preparazione: 30 minuti circa + 20 di ammollo del riso.

Procedimento:
Per prima cosa mettete il riso in una bacinella colma d’acqua e lasciatelo riposare per 20 minuti.
Fate soffriggere leggermente in una padella lo scalogno finemente tritato con un filo di olio evo, un cucchiaino di semi di cumino e 2 semi di cardamomo. In un’altra padella fate scaldare poco olio evo con uno spicchio d’aglio con la “camicia”, aggiungete quindi le zucchine tagliate a piccoli quadretti, salate e terminate la cottura: le zucchine dovranno risultare dorate e morbide. Togliete l’aglio, scolate il riso e versatelo nella padella con le spezie, dopo aver tolto i semi di cardamomo. Fatelo dorare , salate e poi copritelo con l’acqua, fate cuocere per almeno 15 minuti, aggiungendo altra acqua se necessario. Quando il riso sarà pronto, conditelo con il trito di basilico, prezzemolo e menta.
Passate le zucchine nel mixer ed amalgamate con un pochino di acqua per rendere il composto più cremoso.
Fate saltare i piccoli moscardini già puliti in una padella con poco olio evo e uno spicchio d’aglio in “camicia” per non più di 2 minuti, quindi salate.
Servite il riso dopo averlo messo “in forma” in uno stampo con il buco (da ciambella), il cui interno avrete rivestito di pellicola trasparente. Versate al centro la crema di zucchine e finite con i moscardini.

Nota:
Se avete fretta potete usare del riso basmati precotto.

Vino consigliato:
Un piatto così profumato va accompagnato con un vino che lo sia altrettanto, mi piace quindi l’idea di  accostarvi un eccellente Gewùrztraminer, come ad esempio il Nussbaumer della cantina vinicola Produttori Termeno: dal colore giallo paglierino intenso e luminoso, evidenzia un profumo con piacevoli e fragranti note di petali di rosa, cannella, frutti tropicali maturi e garofani, con delicate note speziate. Il gusto è fresco e sapido, pieno e morbido, equilibrato e con una piacevole nota amarognola nel finale.

Raffaella Mattioli


Potrebbe interessarti anche