Fitness & Wellness

Corpo libero o macchinari? This is the problem!

Federico Raffaele Cartareggia
24 febbraio 2014

fitness

Entrando nelle palestre la prima cosa che fa la stragrande maggioranza dei futuri iscritti, è guardare i macchinari, considerando quanti ce ne sono per ogni gruppo muscolare e se sono nuovi o meno, ma … perche? Ovviamente anche l’occhio vuole la sua parte ed entrare in una bella palestra piena di nuovissimi macchinari alla moda accredita valore al club, soprattutto se chi lo visita è alle prime esperienze e si sta avvicinando per la prima volta a questo magnifico mondo che è il fitness! Ma siete così sicuri che l’utilizzo dei soli macchinari sia vantaggioso e porti grandi benefici per il raggiungimento dei vostri obiettivi ?

Utilizzare macchinari è sicuramente adeguato e consigliabile a chi è alle prime armi o a quanti non hanno la conoscenza e la preparazione adeguata per iniziare ad allenarsi direttamente a corpo libero, utilizzando manubri, panche, cavi e bilancieri. Personalmente cerco sempre di far approcciare i miei clienti direttamente al mondo dei pesi a corpo libero, eliminando quasi del tutto i macchinari: questo perché allenandosi fin dall’inizio a corpo libero abitueremo sia il cliente che la sua muscolatura a lavorare come si deve !

Allenarsi  a corpo libero apporta sicuramente maggior vantaggi al nostro corpo ed al nostro sviluppo muscolare; infatti seguendo questi esercizi avremo un maggior sviluppo dei muscoli stabilizzatori che nell’allenamento ai macchinari non vengono allenati, ridurremo il carico articolare e lavoreremo rispettando la struttura anatomica del nostro corpo.

Nell’allenamento con i macchinari isoleremo il muscolo allenato e i suoi muscoli agonisti, senza allenare i muscoli stabilizzatori, aumenteremo il carico articolare e in più saremo costretti a lavorare con posizioni che difficilmente si avvicinano alla corretta posizione anatomica. Come se non bastasse i macchinari ci ingannano! Sì, ci ingannano con il peso, infatti il peso sollevato non corrisponde esattamente a quello indicato sul macchinario, in quanto nel sollevarlo saremo aiutati da “malefici marchingegni” che per leggi fisiche ci supportano nel fare meno fatica.

Quindi? Cosa state aspettando? Allenatevi a corpo libero, rispettando i corretti movimenti, utilizzando i giusti carichi e soprattutto salvaguardando sempre la vostra integrità fisica … e non esitate a chiedere aiuto ai miei colleghi personal trainers, che saranno sempre pronti a darvi i consigli più utili per allenarvi nel miglior modo possibile !

Federico Raffaele Cartareggia