News

Cova, dai salotti di Montenapoleone ai giardini della Triennale

Carlotta Molteni
17 aprile 2015

cova

Il 25 aprile verrà inaugurato nei giardini della Triennale un Caffè che accompagnerà l’esperienza Expo 2015 fino alle fine, coronamento del percorso di rinnovamento ed ampliamento dell’offerta del museo milanese e della sublimazione del connubio tra arte e cibo. Infatti solo settimana scorsa è stato presentato ai propri ospiti il ristorante sul tetto del palazzo, le cui cucine sono state affidate a Filippo Cerveni, e dal 10 aprile è possibile visitare la mostra Art&Foods curata da Germano Celant, consacrata al concept dell’area tematica attorno cui si sta erigendo l’ormai imminente Expo 2015.

Sulla scia del proteiforme dialogo tra arte e cibo si innesta il Caffè, figlio della tradizione e del patrimonio della pasticceria che dal 1817 delizia i palati dei propri clienti. Sarà possibile sostare e consumare, oltre alle classiche specialità, ulteriori pietanze, ideate per garantire una più variegata offerta che possa nutrire come l’arte stessa l’anima, all’ombra dei tendaggi ubicati nel giardino del Palazzo dell’Arte.

Pasticceria Cova ai Giardini della Triennale
Viale Alemagna 6, Milano
Dal 25 aprile 2015, dalle 10 alle 23, aperta tutti i giorni


Potrebbe interessarti anche