Beauty

Creamy mood make up by Chiara Fantig

Chiara Fantig
17 dicembre 2012

Lo scorso 2 dicembre, le allieve dell’Image Consulting LAB hanno vissuto una giornata unica e speciale all’insegna del colore e della creatività!
La grande sfida? Tornare all’essenza della bellezza e valorizzare attraverso il make up, quello che di più autentico essa esprime!
Missione perfettamente riuscita grazie al tutoring di Chiara Fantig, che ha seguito ognuna di loro step by step, con grande energia e passione.
La giornata, dedicata allo studio e applicazione di prodotti cremosi per un Creamy Look impeccabile, ha messo alla prova beauty addicted sempre più curiose delle ultime tendenze in fatto di stile, innovazione e performances professionali. Trinomio questo perfetto che ha ben sposato l’idea del workshop: trasmettere gli strumenti e le tecniche più in voga per risultati sorprendenti e personalizzati!
Dopo un primo momento dimostrativo sulla modella, in cui Chiara ha illustrato dei look appositamente creati e studiati per la giornata, le partecipanti si sono armate di entusiasmo ed hanno sperimentato le tecniche. I risultati? Sbalorditivi!
Giochi di luci e ombre hanno magicamente modellato volti e restituito immediato benessere anche agli incarnati più stanchi, e le textures cremose e ultra pigmentate dei Creamy eyeshadows hanno reso ogni sguardo unico, magnetico!
Partner tecnici e ammirati ospiti dell’evento Bakel, Ellis Faas e Paperself ambasciatori di qualità, professionalità ed esclusività!

INCARNATO DA INDOSSARE

Una pelle del viso uniforme e luminosa è l’obiettivo del look in analisi.
Un trucco senza colore e senza disegni grafici, realizzato per dare luce, freschezza e definizione, perfetto per iniziare la giornata con leggerezza e disinvoltura!
Il lavoro Beauty sull’incarnato sarà pertanto scrupoloso: si punta all’assenza di rossori, occhiaie, macchie, pori dilatati, per donare luminosità e omogeneità alla pelle. Questo è possibile grazie al gioco di luci e ombre che si andrà a ricreare con l’utilizzo di tre diverse tonalità di fondotinta.

PRIMER COME BASE

Spesso chiamati PERFEZIONATORI della pelle, i primers vengono utilizzati come base per il trucco al fine di migliorarne la tenuta e minimizzare le imperfezioni del viso.
Esistono textures di diverso tipo: da quelle vellutate e leviganti con effetto completamente trasparente, a quelle in gel o polvere anche di origine naturale e meno siliconiche.

EYES ON ME…

Le textures cremose/liquide conferiscono pienezza alle palpebre, ricoperte di colori intensi ma sottili, lussuosi, saturi e altamente pigmentati.
Prenderemo in analisi le linee grafiche e le ombre piene per valorizzare, ma soprattutto esaltare lo sguardo, grazie ad una pellicola creamy elastica, fine ed appena umida.
Le sopracciglia, attenuate dal fondotinta, restano naturali e quasi spariscono. Anche l’uso di matite o kajal (per il contorno occhi) non è previsto e l’uso del mascara è minimo.
Sulle labbra possiamo applicare un rossetto di colore vivo, allegro ma senza matita per delineare il contorno. Il colore deve essere morbido, luminoso e fresco. Le uniche correzioni, saranno fatte con il fondotinta o correttore.

MAKE UP STEP BY STEP

1/Strucca e prepara il viso con della crema idratante o primer e nutri le labbra con un balsamo
2/ Stendi un correttore o un fondotinta su tutta la palpebra, contorno del naso, bocca e poi su tutto il resto del viso. Uniforma la pelle ed elimina le eventuali discromie
3/ Pettina le sopracciglia e curva le ciglia con un piegaciglia
4/ Applica e stendi sulla palpebra fissa l’ombretto in crema/fluido e definisci la forma desiderata
5/ Applica il mascara se serve
6/ Stendi sulla zona T del viso un tocco di fondotinta più chiaro per illuminare il viso
7/ Evidenzia leggermente lo zigomo creando un’ombreggiatura con un fondotinta più scuro
8/ Stendere una nuvola leggera di cipria
9/ Sulle labbra ben idratate applica un rossetto liquido/cremoso riempiendo il centro delle labbra e i contorni
10/ Ridefinisci il bordo delle labbra con una linea leggerissima di fondotinta o correttore
11/ Scegli le ciglia finte se le ritieni necessarie, e applicale a ciuffi o intere al centro degli occhi o all’esterno

Concept: Chiara Fantig www.boisderosemantica.com
Foto Matthias Parillaud www.photomatthias.com
Modella Veronica Turrini
Credits: www.imageconsultinglab.it


Potrebbe interessarti anche