Gossip Sex

Da Brumotti e Cracco fino a Roberto Cota: ecco i più (e meno) sexy del 2014

Maria Stella Gariboldi
22 gennaio 2014

brumotti

Chi sono i più sexy del 2014? Lo svela un sondaggio dell’’associazione “Donne e Qualità della Vita”: un gruppo di sessuologi ha sottoposto alle donne italiane il profilo di 100 personaggi conosciuti, chiedendo di giudicarne il sex appeal su una scala da 1 a 500 punti.

sex2

Questione di fisico e di charme: stando al podio, le italiane amano i bei misteriosi. Si aggiudica infatti il titolo di più affascinante Vittorio Brumotti, campione di bike trial e inviato per “Striscia la Notizia”; lo segue con soli 4 punti di distacco l’’attore Marco Bocci, mentre si aggiudica la medaglia di bronzo lo chef più hot d’’Italia, Carlo Cracco. Il quale sembra averla presa bene.
“Attapirato” per la seconda volta, Cracco ha sportivamente dichiarato a Valerio Staffelli: “Brumotti chi? Quello che va in bicicletta? Adesso vado a comprarmela e cercherò di capire bene il motivo di questa sconfitta”. Aggiungendo poi “Quando lo vedi, digli di non passare più di qua, perché non vorrei cadesse per terra”.

sex_cracco

Alle altre posizioni della classifica, troviamo dei volti (e non solo) ben noti al pubblico femminile. E se sono gli sportivi a farla da padrone – rappresentati da Filippo Magnini, Luca Dotto, Marco Borriello -, anche gli attori si difendono bene: tra i più sexy d’’Italia non potevano mancare Luca Argentero, Kim Rossi Stuart, Pierfrancesco Favino.

sex_cota

Solo i politici lasciano a desiderare la giuria del gentil sesso. Primo della categoria è Matteo Renzi, che occupa il 35esimo posto, mentre i suoi colleghi si distinguono per un record negativo. 90esimo posto per il presidente della regione Lombardia Roberto Maroni, e ultimo al compagno di partito Roberto Cota che, con un inglorioso punteggio di 13 su 500, si classifica come il meno desiderato d’’Italia.

Maria Stella Gariboldi


Potrebbe interessarti anche