Lifestyle

Da vedere o da leggere? 10 serie tv nate dalle pagine dei libri

Flaminia Scarpino
25 aprile 2017

Quante serate abbiamo passato – e passeremo – sul divano incollati alle nostre serie tv preferite?

A fine giornata, il piccolo schermo (della tv come del computer) pare proprio aver sostituito la lettura, che richiedono spesso uno sforzo che non siamo disposti a fare dopo una giornata frenetica. Quello che però non sappiamo è che spesso le serie tv che tanto ci appassionano sono in realtà frutto della penna di brillanti scrittori. Qualche esempio? Da “Sex and the city” ad “House of Cards”, per non parlare delle nostrane “Gomorra” e “Il commissario Montalbano”!

E allora da vedere o da leggere? Scoprite la top 10 delle serie tv ispirate alle pagine dei libri!

  • Gomorra: la Napoli criminale raccontata dalla serie è quella delle pagine di Roberto Saviano, autore anche della serie tv che ha spopolato sul piccolo schermo.

  • True blood: la seguitissima serie tv sui vampiri è ispirata a “The southern vampire mysteries”, la saga letteraria di 13 libri firmata da Charlaine Harris.

  • Il Trono di spade: l’universo di GOT (Game of Thrones) nasce dalla prolifica penna di George R.R. Martin, che ha dato vita ad una saga tradotta in più di venti lingue. Siamo tutti in attesa dell’ultimo capitolo!

  • House of cards: i complicati intrecci della serie sulla Casa Bianca sono frutto dell’ingegno di Michael Dobbs, anche se tra libro e telefilm ci sono parecchie differenze.

  • 22.11.63: chi ha ucciso Kennedy? Come sarebbe adesso il mondo se il Presidente degli Stati Uniti non fosse morto? Sono queste le domande a cui ha cercato di rispondere Stephen King, autore del libro a cui s’ispira la serie tv con James Franco.

  • Sex and the city: a chi non piacciono Carrie, Miranda, Samantha e Charlotte? La serie tv ormai è un cult, ma forse non tutti sanno che che si ispira al libro della giornalista Candace Bushnell, che ha voluto raccontare le sue avventure a New York.

  • Gossip Girl: il telefilm che ha cresciuto una generazione raccontando “le vite scandalose dell’élite di Manhattan” nasce in realtà dai romanzi di Cecily von Ziegesar.

  • Pretty little liars: cinque anni prima della messa in onda della prima stagione veniva pubblicato “Giovani, carine e bugiarde”, il libro di Sara Shepard che ha ispirato gli autori della serie.

  • Outlander: tra passato e presente, la serie nasce dagli otto libri di Diana Gabaldon, che dagli USA all’Italia hanno appassionato migliaia di fan.

  • Montalbano: il commissario più famoso d’Italia interpretato da Luca Zingaretti è nato dalla penna di Andrea Camilleri, che a sua volta si è ispirato ai libri di Manuel Vázquez Montalbán, autore spagnolo da cui prende il nome il personaggio.

 


Potrebbe interessarti anche